logoFORUM dei pellegrini
per Chiedere – Discutere – Confrontarsi
Trovare amici e compagnia per il cammino

–––––––––––––––––––––––––––
Direttore del forum: Francesco Urso


Al 16 marzo 2016 gli iscritti alla Mailing List del "Forum dei pellegrini" sono 3009
Per condividere qualsiasi cosa con gli iscritti alla lista spedisci una e-mail a forumpellegrini@libreriaeditriceurso.com
e noi saremo ben lieti di distribuire il tutto a tutti.

Per sapere di più
AGGIORNAMENTI PROGETTO SINCRONICITÀ
Ringraziamo coloro che hanno già inviato le descrizioni delle sincronicità vissute nel cammino: si tratta di esperienze molto interessanti che generano emozioni forti e stimolano riflessioni profonde. Ricordiamo a tutti che la scadenza del “Progetto” è a fine di questo mese di marzo, per cui vi invitiamo a inviarci quanto prima le descrizioni anche per darci il tempo di darci una prima occhiata. Il “Regolamento” completo di tutte le indicazioni lo potete trovare qui di seguito e scaricare

Fiorenzo Zerbetto e Ciccio Urso

nella foto, Fiorenzo Zerbetto, a destra nell'immagine, parla di "Sincronicità"
al Convegno nazionale del Forum di Chivasso del 5 e 6 dicembre 2015
CLICCA QUI O SULL'IMMAGINE per il video del suo intervento


PROGETTO
LE SINCRONICITÀ VISSUTE
DA CAMMINANTI E PELLEGRINI

 

Il Forum dei pellegrini propone il Progetto a cura principale di Fiorenzo Zerbetto
“Le sincronicità vissute da Camminanti e Pellegrini”, basato sul seguente Regolamento:

 

1)    Obiettivo del Progetto “Le sincronicità vissute da Camminanti e Pellegrini” (d'ora in avanti definito ‘Progetto') è raccogliere – e possibilmente condividere – testimonianze dell'immenso patrimonio di sincronicità e di fatti e situazioni assimilabili, riscontrate e vissute da camminanti e pellegrini.

2)    Al termine ‘sincronicità', mutuato dall'accezione junghiana, nel Progetto viene dato significato più ampio e più libero. Con esso si intendono quindi tutte quelle situazioni, quei fatti, quelle circostanze che presentano caratteristiche quali: coincidenza sorprendente e/o straordinaria; evento statisticamente improbabile; fatto inspiegabile; manifestazione dagli aspetti ‘miracolosi'; e così via. In caso di incertezza, procedere comunque con la partecipazione e sarà eventualmente l'organizzazione poi a decidere.

3)    Al Progetto possono partecipare tutti i camminanti e i pellegrini che abbiano percorso interamente o in parte uno dei Cammini o dei Pellegrinaggi a piedi, in bicicletta o a cavallo.

4)    Per partecipare è necessario descrivere da uno a massimo quattro casi di sincronicità o fatti assimilabili (cfr. punto 2), vissuti di persona durante cammini e pellegrinaggi o in margine a essi. La descrizione deve fornire le informazioni necessarie per capire cos'è avvenuto esattamente. Più che la “qualità letteraria” e la correttezza ortografica, è importante quindi che il testo sia chiaro, circostanziato, comprensibile. In tal senso, più particolari si forniscono meglio è.

5)    La descrizione può avvenire:

a.     preferibilmente con l'uso di computer o tablet, purché venga creato un file (di tipo word o txt) per ogni sincronicità descritta. Ciascun file deve contenere inoltre, in calce al testo, tutti i dati di identificazione e reperibilità del partecipante (nome, cognome, indirizzo postale completo, e-mail, recapito telefonico); non vanno inserite foto né altre illustrazioni. Va altresì precisato, in modo chiaro, se – in caso di pubblicazione – si desidera comparire con il proprio nome oppure se si opta per uno pseudonimo e indicando quale.
Tutti i file vanno inviati al seguente indirizzo e-mail:
progetto@libreriaeditriceurso.com. Sono validi i file completi, giunti entro le ore 24 del 31 marzo 2016.

b.     su carta, con macchina da scrivere o a mano in stampatello, dedicando un foglio a ciascuna sincronicità. Ogni foglio deve contenere inoltre, in calce al testo, tutti i dati di identificazione e reperibilità del partecipante (nome, cognome, indirizzo postale completo, recapito telefonico); non vanno inserite foto né altre illustrazioni. Va altresì precisato, in modo chiaro, se – in caso di pubblicazione – si desidera comparire con il proprio nome oppure se si opta per uno pseudonimo e indicando quale.
Tutti i fogli vanno inviati al seguente indirizzo postale: Francesco Urso – Progetto “Sincronicità”, Via Huss n. 3 – 96012 Avola. Sono validi i testi completi, giunti entro le ore 24 del 31 marzo 2016.

6)    Il Progetto, nello spirito dei camminanti e dei pellegrini, non prevede vincitori né premi tradizionali. Gli organizzatori del Progetto valuteranno i testi arrivati e a loro insindacabile giudizio decideranno se sono sufficienti, in termini di quantità e qualità, per realizzare una pubblicazione a totale carico della Libreria Editrice Urso. In caso affermativo, gli organizzatori decideranno, a loro insindacabile giudizio, il tipo di pubblicazione (digitale, cartacea, ecc.), le sue caratteristiche, la diffusione. Gli organizzatori provvederanno altresì a curare l'editing dei testi scelti per la pubblicazione, in modo da eliminare eventuali errori e da renderli chiari e comprensibili per il lettore. Qualora la pubblicazione venga messa in vendita, a tutti i partecipanti ne verrà data gratuitamente una copia. Gli autori, partecipando al Progetto, rinunciano ai diritti sui testi delle “sincronicità” che hanno inviato e non potranno richiedere in nessun momento alcun compenso alla Libreria Editrice Urso.

7)    Gli organizzatori si riservano inoltre di creare altre iniziative per far conoscere i risultati del Progetto così come di avvalersi dei mezzi di comunicazione più adeguati per diffonderne l'informazione.
Nel caso di iniziative programmate con tempi sufficienti, gli organizzatori informeranno via e-mail gli aderenti al Progetto in modo che essi possano partecipare e, qualora possibile, portare le loro esperienze dal vivo.

8)    La partecipazione al Progetto è gratuita, nel rispetto di quanto indicato dal presente documento.

9)    Inviando i testi con le modalità sopra descritte, i partecipanti:

a.     acconsentono al trattamento dei dati personali da parte degli organizzatori per le sole finalità relative al presente Progetto, in base a quanto stabilito dalla legislazione vigente;

b.     accettano l'utilizzo dei loro testi da parte degli organizzatori nello spirito e con le modalità descritte nel presente documento, rinunciando a qualsivoglia forma di compenso, di richiesta o di rivendicazione.  

 

Chivasso, 5-6 dicembre 2015

 

Il Forum dei pellegrini

sito internet: http://www.libreriaeditriceurso.com/forum

e-mail: progetto@libreriaeditriceurso.com

 

scarica
SCARICA

SUL TUO COMPUTER
IL REGOLAMENTO IN WORD

CAMMINO DELLA MADONNA DELLE MILIZIE
Coordinatedel Santuario:
latitudine e longitudine: N 36° 46' 36'' - E 14° 39' 25''

Nel 2016 la 4ª edizione del
CAMMINO DELLA MADONNA DELLE MILIZIE
sarà nei giorni 20-21-22 maggio 2016
come sempre con il colore arancione delle nostre magliette.

maglietta
TRE GIORNI DI CAMMINO A PIEDI O IN BICICLETTA
realizzato al momento solo una volta all'anno,
da Avola a Donnalucata, attraverso Rosolini, Modica, Scicli
con termine nella penultima domenica di maggio,
per non coincidere mai
con la sacra rappresentazione folcloristica e teatrale
della Madonna delle Milizie fatta a Scicli.
senza alcun finanziamento pubblico
e senza scopo di lucro, in buona fede,
senza quota di adesione e di iscrizione,

con accoglienza povera e possibilmente gratuita.

Per avere un'idea del cammino vedere qualche filmato della nostra playlist

PER ADERIRE Inviaci semplicemente il tuo nome e cognome e il tuo numero di cellulare!
Ti dovrai rendere disponibile al cammino già dalla sera del 19 maggio 2016 (oppure aggregarti quando potrai nei tre giorni)

IN RILIEVO:

CONSULTA
l'elenco dei libri distribuiti

dalla Libreria Editrice Urso
sui cammini europei del pellegrino

La via francigena

Monica D'Atti – Franco Cinti
La Via Francigena
Cartografia e Gps
Quarta Edizione

2015
€ 24,00acquista

Nuova edizione aggiornata a luglio 2015
La prima e unica cartografia completa e dettagliata della Via Francigena: il percorso principale e le sue varianti. 38 tappe, 900 chilometri a piedi, dal Monginevro a Roma, lungo il tracciato storico attraverso Piemonte, Lombardia, Emilia, Toscana e Lazio: le cartine e tutte le informazioni necessarie per orientarsi. Dagli stessi autori della Guida alla Via Francigena.

copertina

Autori vari
Cammino di Santiago
Tratto spagnolo
Sentiero a lunga percorrenza

Carta 133-I Escursioni
Antistrappo – Impermeabile
€ 9,99acquista
Altimetrie – Piantine – Località
Importanti riferimenti evidenziati per i pellegrini
1 cm=1km

foto
Piertro Scidurlo
Luciano Callegari
Guida al Cammino di Santiago per tutti
2015, 8°, pp. 326, ill.
20,00
acquista

 

Chi l'ha detto che Il Cammino di Santiago è solo per viaggiatori del tutto autonomi? Grazie a questa guida, anche le persone con disabilità (dai problemi motori alla dialisi) troveranno la chiave di accesso alla straordinaria esperienza del pellegrinaggio a Compostela. Con tre itinerari studiati apposta per diverse esigenze: oltre al Cammino "classico", da seguire quando possibile, un percorso misto, adatto alle carrozzine, e uno interamente su asfalto, pensato per le handbike. Per ogni itinerario, la descrizione dettagliata del percorso, le mappe, le altimetrie, i dislivelli e le indicazioni di percorribilità. Albergue, servizi e luoghi da visitare sono censiti in base all'accessibilità. Inoltre, tutti i consigli utili per affrontare il Cammino a seconda dei tipi di disabilità, e una panoramica sugli ausili motori.

bici
Riccardo Latini
Mariacarla Castagna

Guida
al cammino
di Santiago de Compostela

in bicicletta

2014, 8°, pp. 160, ill.
€ 18,00
acquista


In bici dai Pirenei a Santiago de Compostela, lungo l'antico tracciato del pellegrinaggio medievale.
Quindici giorni in sella attraverso alcune delle più belle regioni del Nord della Spagna.
Tutto quello che c'è da sapere per mettersi in viaggio: le tappe, la fatica, i periodi migliori per partire, quanto si spende, come preparare la bicicletta, l'essenziale sull'arte e sui luoghi del Cammino.
Per ogni tappa una scheda con i percorsi, le distanze e le altimetrie. Ma anche le officine per le bici e i rifugi dove riassaporare l'ospitalità gratuita dei pellegrini di un tempo. Una guida essenziale per chi vuole ripercorrere su due ruote l'antica "via delle stelle".

playlist
playlist

LA NOSTRA PLAYLIST
DI CANTI DI PELLEGRINI