Benvenuti sul sito della Libreria Editrice Urso, dal 1975 un angolo di cultura ad Avola. Novità del mese Offerte del mese Acquista per informazioni

mailing list
LEGGI le precedenti news
Al 20 agosto 2011 gli iscritti alla Mailing List sono 1100
Per condividere qualsiasi cosa con gli iscritti alla lista
spedisci una e-mail a mailinglist@libreriaeditriceurso.com
e noi saremo ben lieti di distribuire il tutto a tutti.
Maggiori informazioni su http://www.libreriaeditriceurso.com



EFFETTO NOTO
CON POETI E SCRITTORI
DELLA LIBRERIA EDITRICE URSO

Poeti e scrittori del Val di Noto a confronto
RUBA UN ATTIMO AL TEMPO… FERMATI E’ SOLO POESIA!
Progetto di Cettina Lascia Cirinnà e dell’editore Francesco Urso
per esaltare e promuovere poeti e scrittori di quest'angolo sud-orientale siciliano
VENERDI' 26 AGOSTO ORE 19 EX CONVITTO RAGUSA Corso Vitt. Emanuele 91 Noto


Fra i partecipanti: Cettina Lascia Cirinnà, Fulvio Maiello, Sebastiano Burgaretta, Corrado Bono, Salvatore Di Pietro, Mia Vinci, Mary Di Martino, Gioacchino Scorsonelli, Benito Marziano, Salvatore Salemi, Marco Urso, Giovanni Stella

Interventi musicali del violinista solista Gabriele Bosco

Corrado Papa leggerà alcune liriche di Cettina Lascia Cirinnà

 

Evento aperto anche alla partecipazione (a tempo limitato)
di poeti e scrittori non inseriti nel programma
locandina

novitàcopertina

IN LIBRERIA DA MERCOLEDI' 20 luglio 2011


Giov
anni Luca Cannata
La comunicazione nella Pubblica Amministrazione
Appunti di pianificazione strategica

Libreria Editrice Urso
Collana Assaggi n. 2

ISBN
978-88-96071-53-3
201
1, 16°, pp. 64, 7,00 acquista

Questo libro nasce con l’obiettivo di analizzare il processo di innovazione che si sta sviluppando nelle Pubbliche Amministrazioni puntando sulla trasparenza e la comunicazione. L’opportunità di creare un rapporto trasparente con il cittadino garantendo un feedback di informazioni è fondamentale per riavviare il processo di fiducia verso la P.A.. In questo contesto è fondamentale la comunicazione interna degli uffici soprattutto alla luce del cambiamento della società e dei suoi comportamenti connessi anche all’utilizzo delle nuove tecnologie dell’informazione e comunicazione. La comunicazione in quanto strumento strategico può quindi essere capace di far partecipare alle decisioni dell’amministrazione il cittadino rendendolo sempre più stakeholder del proprio territorio.

DALLA INTRODUZIONE di Giovanni Luca Cannata

Lo scenario in cui opera la Pubblica Amministrazione è cambiato radicalmente negli ultimi anni.
Vari fattori hanno concorso a mettere in discussione il suo modo tradizionale di operare, quali la tendenza alla globalizzazione, la rapidità dei cambiamenti sociali ed economici, le aspettative dei cittadini e delle imprese, che la crescente diffusione delle informazione e della comunicazione ha portato ad essere più esigenti.
A questo cambiamento ha concorso in modo determinante anche Internet che, insieme alle altre tecnologie dell’informazione e della comunicazione, ha modificato profondamente produzione, lavoro, intermediazione, formazione, tempo libero e ha provocato modificazioni nella cultura, nelle competenze, nei comportamenti delle persone. La diffusione di Internet e del commercio elettronico hanno, inoltre, comportato una crescente pressione affinché le Amministrazioni offrissero servizi on line.
Tutti questi fattori hanno portato alla necessità di creare un nuovo rapporto fra cittadino e Pubblica Amministrazione, in cui l’accesso alle informazioni e la trasparenza del processo amministrativo sono gli elementi fondamentali.
Occorre garantire, in misura sempre maggiore, una migliore pubblicità dei lavori e degli atti della Pubblica Amministrazione, per renderli più comprensibili, per attivare un vero dialogo con i cittadini e creare le basi per la crescita di un rapporto di fiducia tra il cittadino e la P. A.
Questo richiede una revisione della “macchina amministrativa”, che dovrebbe essere vista non più come un organismo incomprensibile nelle sue finalità e nelle sue decisioni, ma piuttosto come un soggetto trasparente ed efficiente.
Inoltre, il tema dello sviluppo territoriale e della definizione delle strategie e politiche di marketing, stanno assumendo un crescente interesse nel mondo economico-sociale, e stiamo assistendo a una progressiva trasformazione nella gestione del settore pubblico, e dunque anche del territorio inteso come bene pubblico.

 

Giovanni Luca Cannata

Laureato in Economia Politica. Dottore Commercialista e Revisore Legale dei Conti. é Direttore del Consorzio Universitario Archimede di Siracusa e Funzionario Direttivo Contabile del Comune di Valguarnera (EN). é consulente di amministrazioni pubbliche e Vice Presidente della Commissione Bilancio e Programmazione Economica del Comune di Avola (SR).

copertina CurcilloMariella Curcillo
novitàIl trascorrere della vita
Poesie
(con
Prefazione di Sonia Alia)
2011,
8°, pp. 56
Libreria Editrice Urso
Collana Opera prima
n. 26
9,00
ISBN 978-88-96071-43-4acquista

Poesia, quella della Curcillo, nata dall’esigenza di comunicare personali dubbi, dolori e certezze a chi la legge, che, alla fine della lettura, può intuire, identificare e comprendere comune umanità e comune sentire.

Sonia Alia

anpinuovoMercoledì 24 Agosto 2011 alle ore 20.30
A PALAZZOLO ACREIDE CON L'ANPI PER PAOLO VALVO


Cari Amici e Compagni,
l’odierna confusione politica generale è tale che tutti i Cittadini che amano le conquiste democratiche debbono darsi un compito primario: difendere il sistema democratico richiamando i principi e i valori che lo hanno generato con la Resistenza.
Questa difesa il Direttivo del Circolo democratico di Palazzolo A. intende proporre con inziative politico-culturali sul tema
“La Resistenza ieri e oggi”.
La prima iniziativa avrà luogo Mercoledì 24 Agosto 2011 alle ore 20.30, presso l’Agriturismo “Il Melograno” (contrada Poi- strada Palazzolo-Giarratana), generosamente messo a disposizione dal proprietario, Diego Pistritto.
Nel corso della serata, Aldo Lanza, presidente della ricostituita Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (A.N.P.I.) di Siracusa, premierà il nostro concittadino Paolo Valvo, testimone partecipe della lotta partigiana fino al 25 Aprile 1945.
Liliana Calabrese Urso dell’A.N.P.I. di Avola canterà la canzone della Resistenza che lo stesso Valvo ha avuto il merito di ricordare consentendone il recupero.
Difficile non partecipare, considerando che all’interesse della serata si aggiungerà il piacere di gustare antipasti e giro-pizza a soli 15 (quindici) € a persona.
Vi aspettiamo. Ciao

Palazzolo Acreide, 06/08/2011

Il Direttivo del Circolo
Il Segretario Salvo

FacebookMyspaceYouTube
Catalogo aggiornato
vedi
Catalogo
LUGLIO 2011
scarica IN PDF
scarica IN WORD

Sfoglia le copertine

Collana Omnia
Collana Mneme
Collana Assaggi
Collana Cammini
Fuori collana
Collana Recuperata
Libri Vari
Le nostre copertine
I nostri autori
Cerca per autori