OLTRE IL CAMMINO... > Announcements - Annunci - Avisos

Noi del Forum ci siamo incontrati il 6/7 dicembre 2014 a Vicopisano (Pisa)

(1/1)

Francesco Urso:

GRAZIE AL SINDACO E ALL'AMMINISTRAZIONE DEL COMUNE DI VICOPISANO
Nello spirito di rendere partecipi degli sviluppi di ogni cosa pubblichiamo anche
l'immagine della concessione ricevuta dal Comune di Vicopisano, che ringraziamo tantissimo per la collaborazione

italo benedetti:
Non vedo l'ora di mettermi in cammino se il tempo non è ostile ci vengo a piedi, voglio un pò stare da solo in cammino, ma ci vedremo Francesco e buon cammino a tutti che la vita continua.

Francesco Urso:
ADERIRE ENTRO IL 4 DICEMBRE - GRAZIE -
Inviare un messaggio a forumpellegrini@libreriaeditriceurso.com

Francesco Urso:
ADERIRE ENTRO IL 4 DICEMBRE - GRAZIE -
Inviare un messaggio a forumpellegrini@libreriaeditriceurso.com

VICOPISANO (PISA)
Chiesa di San Jacopo - Fortezza del Brunelleschi CONVEGNO NAZIONALE DI PELLEGRINI DEI VARI CAMMINI
 E DI POETI E SCRITTORI AMICI DELLA LIBRERIA EDITRICE URSO E VICINI AL "FORUM DEL PELLEGRINI" COL PATROCINIO DEL COMUNE DI VICOPISANO (Pisa)
SENZA QUOTA DI ADESIONE O ISCRIZIONE
Tutto gratuito ad eccezione di quel che mangerai a cena e a un pranzo
sabato 6 dicembre a partire dalle 15,00
domenica 7 dicembre 9,00-13,00 16,00-18,00 La poesia del cammino
 e il cammino della poesia   

PROGRAMMA IN VIA DI DEFINIZIONE FINO AL 4 DICEMBRE
Aderire con un messaggio a Francesco Urso e-mail info@libreriaeditriceurso.com
Prenotare quando possibile, e non più tardi di giovedì 4 dicembre.IL PROGRAMMA DI SABATO 6 dicembre 2014sabato 6 dicembre - arrivo dei partecipanti a Vicopisano
punto info: Biblioteca Comunale di Vicopisano in Via Lante (presso l'antica Torre dell'Orologio)

sistemazione nelle strutture ricettive

ore 15.00 incontro con il Sindaco e con il Prof. Giovanni Ranieri Fascetti, Direttore della Rocca del Brunelleschi.

ore 15.30 visita guidata alle pieve, alle torri e casetorri di Vicopisano.

ore 16.30 visita guidata della Rocca del Brunelleschi (Palazzo Pretorio – appartamenti dei Vicari con raccolta archeologica e Archivio; Cassero e Torre di Santa Maria: ingresso euro 3,00).

ore 18.30 Partenza in macchina per il paese di Montefoscoli.
ore 19.00 Visita guidata al Museo della Civiltà Contadina e alla Casa-Museo Vaccà Berlinghieri.
ore 20.30 ricco spuntino a base di prodotti tipici delle Colline pisane e dolci massonici.
ore 21.30 partenza con le lanterne per raggiungere il Tempio di Minerva Medica. Salita al Tempio attraverso il bosco sacro e lettura dei simboli esoterici all'interno del Tempio.
ore 23.00 partenza per ritornare a Vicopisano
quota di partecipazione: euro 15,00 (comprensiva di visita guidata + spuntino; i partecipanti sono pregati di notificare specifiche intolleranze alimentari)
P.S. per quanti si trovassero in zona nella mattinata, consigliamo vivamente la visita della Certosa di Pisa a Calci. Questo splendido complesso monumentale dista quindici minuti di macchina da Vico.IL PROGRAMMA DI DOMENICA 7 DICEMBRE 2014
NOTA BENE: IN VIA DI DEFINIZIONE
Contattaci se puoi dare un contributo con un tuo interventoPalazzo Pretorio - Convegno
Con lettura e recitazione di poesie, tra un intervento e l'altro, da parte di Carmela Di Rosa, Yuleisy Cruz Lezcano, Carlo Sorgia, Loredana Borghetto, Nadia Felicetti, ecc.
ore 9,00 Apertura con introduzione di Liliana e Francesco Urso e saluto di Juri Taglioli (Sindaco di Vicopisano);
Poesia
ore 9,15 Flavio Vandoni: "Cammini e poesia, tra Machado e Rimbaud: il sogno del cammino";
Poesia
ore 10,00 Giovanni Fascetti: "La più antica Via Francigena da Lucca a Pisa e il Monte Pisano come 'Monte degli Eremiti'";
Poesia
ore 10,35 Giovanni Balzaretti (responsabile degli "Ospitalieri Volontari" in Italia): “Accoglienza e ospitalità per pellegrini";
Poesia
Ore 11,00 Flavio Vandoni: "Esperienze europee e note per lo sviluppo dei cammini italiani";
Poesia
ore 11,25 Antonino Cannata, Italo Benedetti, Francesco Urso
ore 13,00 Intermezzo gastronomico nel Circolo Arci "L'Ortaccio" (i partecipanti sono pregati di segnalare eventuali intolleranze alimentari).

ore 16,00 Fiorenzo Zerbetto con videoproiezione in: “Perché questi ‘Cammini’ spesso cambiano la vita delle persone? Le emozioni che si provano lungo il Cammino è possibile comunicarle agli altri e con-dividerle? I vantaggi del linguaggio poetico rispetto ai limiti della prosa; perché vengono scritti così tanti libri e si continua a scriverne? ‘Miracoli’ e sincronicità: perché il Cammino ne è luogo per antonomasia? Perché lungo il Cammino si raggiungono livelli di comunicazione interpersonale così elevati da risultare inimmaginabili nella vita quotidiana?”
16,45 Condivisione di esperienze vissute sui Cammini;
17,15 Discussione e proposte per i prossimi appuntamenti;
17,30 Consegna pergamene di ringraziamento alle poetesse Loredana Borghetto, Carmela Di Rosa, Nadia Felicetti e Yuleisy Cruz Lezcano, al Gruppo Culturale “Ippolito Rosellini”, al pellegrino Italo Benedetti e ai ragazzi della II B Agrario dell’Istituto “Enrico Fermi” di Pontedera, con la firma di ciascuna pergamena da parte di tutti i partecipanti.
Ore 18,00 Chiusura e saluti

Hanno già dato la loro adesione: Liliana Calabrese, Francesco Urso, Italo Benedetti, Flavio Vandoni, Yuleisy Cruz Lezcano, Lilia Urso, Giovanni Fascetti, Salvatore e Paolo Lentini, Carmela Di Rosa, Piero Mandia, Antonio Donatelli, Fabio Di Benedetto, Moustafa Ahmed Hegab, Nino Cannata, Massimo Piazzi, Rolando Giampor-caro, Andrea Vitiello, Maria Barone, Bruna Virgulti, Giovanni Balzaretti, Loredana Borghetto e Flavio Casoni, Nadia Felicetti, Cristina Menghini, Paola Di Pietro, Giovanni Valecchi, Silvia Gherardini, Federico Campostini, Loredana Marino, Roberto Bellocchi, Ste Ben, Davide Comunale, Fiorenzo Zerbetto, Marisa Di Rosa, Tania Scardigli, Franco Alessandri, Giovanna Francia, Laura Russo, Franco Mieli, Donatella Tramannoni, Gianna Nencini, Massimo Giorgi (4 persone+ 1 bambino), Luigi Benedetti, Fabrizio Fergnani, ...con la collaborazione di Giovanni Fascetti e del Gruppo “Rosellini”e con l'intervento di Liliana Calabrese (voce e chitarra)




DOVE PERNOTTARE IL 6
 e…, se volete, anche la notte del 7 dicembre per il convegno di poeti e pellegrini a Vicopisano

B&B segnalati in internet
Clicca qui per andare alla pagina e sceglierne uno

ACCOGLIENZA PER I PELLEGRINI per la notte di sabato 6 dicembre: accoglienza povera e gratuita in struttura parrocchiale riscaldata. Portare materassino o stuoino, sacco a pelo e quant’altro sia ritenuto utile.

CHI CONTATTARE IN CASO DI NECESSITÀ
Ricordiamo agli amici che quando saranno in loco il 6 e 7 dicembre dovranno avere per casi estremi
come loro elementi di riferimento in caso di necessità questi numeri di cellulare: 3463310824 - 3925647802

GRAZIE AL SINDACO E ALL'AMMINISTRAZIONE DEL COMUNE DI VICOPISANO
Nello spirito di rendere partecipi degli sviluppi di ogni cosa pubblichiamo anche
l'immagine della concessione ricevuta dal Comune di Vicopisano, che ringraziamo tantissimo per la collaborazioneGRUPPO CULTURALE "IPPOLITO ROSELLINI"
Associazione di Promozione Sociale

Classe II B Agrario dell'Istituto "Enrico Fermi" – PontederaComunicato stampaIl Gruppo Culturale "Ippolito Rosellini" e la Classe II B Agrario dell'Istituto "Enrico Fermi" di Pontedera, hanno realizzato una interessante mostra dal titolo: "Santi Cavalieri e Pellegrini – Itinerari pisani del pellegrinaggio medievale".
La mostra, allestita nel Palazzo Pretorio di Vicopisano (g.c.), verrà inaugurata il giovedì 4 dicembre alle ore 17.30 alla presenza delle Autorità del Comune di Vicopisano.
Sculture, stampe, oggetti, mappe  e pannelli illustrativi, presenti in questa mostra, guideranno il visitatore - come se fosse un pellegrino medievale – alla scoperta di reliquie, storie, personaggi straordinari come Santa Bona.
All'interno della mostra è stata curata la ricostruzione dell'Ospedale di San Bartolomeo che si trovava nella parte alta di Vicopisano. Questo ospedale, fra gli altri pellegrini di passaggio da Vicopisano, ospitò nel 1211 il serafico Francesco d'Assisi che rimase in Vico alcuni giorni per predicare. Impiegando anche antichi oggetti, sono state ricreate: la cappella, la cucina, il refettorio, la farmacia e la camerata.
Questa mostra è la prima iniziativa di un progetto intitolato "La via dei cinque sensi", volto a valorizzare turisticamente l'itinerario che si snoda da
Lucca a Pontedera e che ricalca la più antica via Francigena. Per questo progetto, che coinvolge varie classi dell'Agrario, l'Istituto Tecnico "Enrico Fermi" di Pontedera ha ricevuto dalla Commissione Nazionale per l'UNESCO il riconoscimento di "Scuola Associata Unesco".
Il Presidente
Prof. Giovanni Ranieri Fascetti

Francesco Urso:
A UN ANNO DI DISTANZA DA VICOPISANO...
IN RICORDO DI QUANTO LÌ FATTO – E DETTO –
IL 6/7 DICEMBRE 2014In questo video di Italo Benedetti Liliana Calabrese canta i versi di Antonio Machado,
che potete leggere al completo qui sotto.
Grazie a Italo per questo video che manterrà il ricordo...
Nel corso della canzone qualcuno dei presenti ha provato la pelle d’oca, qualche altro s’è commosso...
“La poesia del cammino e il cammino della poesia”
Su questo tema si è svolto il 6 e 7 dicembre del 2014 a VICOPISANO (PISA), nella Fortezza del Brunelleschi, il CONVEGNO NAZIONALE DI PELLEGRINI DEI VARI CAMMINI E DI POETI E SCRITTORI AMICI DELLA LIBRERIA EDITRICE URSO E VICINI AL "FORUM DEL PELLEGRINI" COL PATROCINIO DEL COMUNE DI VICOPISANO (Pisa), SENZA QUOTA DI ADESIONE O ISCRIZIONE. Ha splendidamente collaborato con noi il prof. Giovanni Fascetti e il Gruppo Culturale “Ippolito Rosellini”.

************

Todo pasa y todo queda,
pero lo nuestro es pasar,
pasar haciendo caminos,
caminos sobre el mar.


Nunca perseguí la gloria,
ni dejar en la memoria
de los hombres mi canción;
yo amo los mundos sutiles,

ingrávidos y gentiles,
como pompas de jabón.
Me gusta verlos pintarse
de sol y grana, volar
bajo el cielo azul, temila
súbitamente y quebrarse...
Nunca perseguí la gloria.

musica

recitato
Caminante, son tus huellas
el camino y nada más;
caminante, no hay camino,
se hace camino al andar.

Al andar se hace camino
y al volver la vista atrás
se ve la senda que nunca
se ha de volver a pisar.
Caminante no hay camino
sino estelas en la mar...

cantato
Hace algún tiempo en ese lugar
donde hoy los bosques se visten de espinos
se oyó la voz de un poeta gritar
"Caminante no hay camino,
se hace camino al andar..."


Golpe a golpe, verso a verso...


Murió el poeta lejos del hogar.

Le cubre el polvo de un país vecino.
Al alejarse le vieron llorar
."Caminante no hay camino,
se hace camino al andar..."
Golpe a golpe, verso a verso...
Cuando el jilguero no puede cantar.
Cuando el poeta es un peregrino,
cuando de nada nos sirve rezar.
"Caminante no hay camino,
se hace camino al andar..."
Golpe a golpe, verso a verso. (3 volte)
——————————
TRADUZIONE in Italiano

Tutto passa e tutto resta,
però il nostro è passare,
passare facendo sentieri,
sentieri sul mare.

Mai cercai la gloria,
né di lasciare alla memoria
degli uomini il mio canto,
io amo i mondi sottili,
lievi e gentili,
come bolle di sapone.

Mi piace vederle dipingersi
di sole e scarlatto, volare
sotto il cielo azzurro, tremare
improvvisamente e disintegrarsi...
Mai cercai la gloria.

Viandante, sono le tue orme
il sentiero e niente più;
viandante, non esiste il sentiero,
il sentiero si fa camminando.

Camminando si fa il sentiero
e girando indietro lo sguardo
si vede il sentiero che mai più
si tornerà a calpestare.

Viandante non esiste il sentiero,
ma solamente scie nel mare...
Un tempo in questo luogo dove
ora i boschi si vestono di spine,
si udì la voce di un poeta gridare
"Viandante non esiste il sentiero,
il sentiero si fa camminando..."

Colpo a colpo, verso dopo verso...

Il poeta morì lontano dal focolare.
Lo copre la polvere di un paese vicino.
Allontanandosi lo videro piangere.
"Viandante non esiste il sentiero,
il sentiero si fa camminando..."

Colpo a colpo verso dopo verso...

Quando il cardellino non può cantare.
Quando il poeta è un pellegrino,
quando non serve a nulla pregare.
"Viandante non esiste il sentiero,
il sentiero si fa camminando..."

Colpo a colpo, verso dopo verso.

Antonio Machado
(il nome completo è Antonio Cipriano José María y Francisco de Santa Ana Machado Ruiz - Siviglia, 26 luglio 1875 – Collioure, 22 febbraio 1939 – è stato un poeta e scrittore spagnolo, tra i maggiori di tutti i tempi) appartenente alla cosiddetta generazione del '98)
******************Vicopisano, domenica 7 dicembre 2014 – Fasi preliminari del Convegno organizzato dal nostro Forum dei pellegrini e da Francesco Urso, sembrerebbero momenti senza alcuna importanza... Eppure è in questo modo, con questi tempi, e con questi coinvolgimenti, che le cose accadono e si sviluppano.
“La poesia del cammino e il cammino della poesia”
Su questo tema si è svolto il 6 e 7 dicembre del 2014 a VICOPISANO (PISA), nella Fortezza del Brunelleschi, il CONVEGNO NAZIONALE DI PELLEGRINI DEI VARI CAMMINI E DI POETI E SCRITTORI AMICI DELLA LIBRERIA EDITRICE URSO E VICINI AL "FORUM DEL PELLEGRINI" COL PATROCINIO DEL COMUNE DI VICOPISANO (Pisa), SENZA QUOTA DI ADESIONE O ISCRIZIONE. Ha splendidamente collaborato con noi il prof. Giovanni Fascetti e il Gruppo Culturale “Ippolito Rosellini”.
In questo video di Italo Benedetti i primi momenti di aggregazione dei presenti e di preparazione della sala del Convegno, con Ciccio Urso, Antonio Donatelli, Carmela Di Rosa, Pietro Mandia, Giovanni Balzaretti, Fiorenzo Zerbetto, Moustafa Ahmed Hegab, Lilia Delizia Urso, Yuleisy Cruz Lezcano, Loredana Borghetto, Flavio Casoni, Loredana Marino, Sara Zanni, Cristina Menghini, Alessandro De Rosa, Ste Ben, Silvia Gherardini, Luigi Benedetti, Paola Di Pietro, Rolando Giam***ro, Federica Ottanelli, e altri, mentre Liliana Calabrese Urso prova la sua chitarra e Italo mormora qualcosa mentre riprende...
Ringraziamo Italo Benedetti per questo video che manterrà il ricordo...******************INIZIO CONVEGNO POETI E PELLEGRINI 7 DICEMBRE 2014In questo video di Italo Benedetti l’inizio del Convegno, con in apertura la canzone “La chanson de pelerei” cantata da Liliana Calabrese, poi l’intervento di Ciccio Urso con il discorso “aperto” sul modi di intendere questi appuntamenti. Poi Federica Ottanelli ha portato il suo saluto e ha parlato della “Festa dei camminanti” che lei organizza ogni anno a fine marzo a Vicopisano. Il video si conclude con l’intervento di Giovanni Balzaretti (responsabile degli "Ospitalieri Volontari" in Italia) sul tema “Accoglienza e ospitalità per pellegrini”.
Grazie a Italo per questo video che manterrà il ricordo...******************domenica 7 dicembre 2014ECCO LE PERGAMENE DEL RINGRAZIAMENTO E DEL RICORDO
 CONSEGNATE ALLE QUATTRO POETESSE PRESENTI A VICOPISANO:
Yuli, tenera, sorridente e dolce, pronta a registrare e ad ascoltare ogni proiezione poetica,
 ed anche ad emozionarsi ascoltando la poesia del canto di Liliana. Grazie Yuli, poetessa senza confini.Il cammino della poesia di Loredana intrecciato armonicamente



con tutti i cammini della nostra Libreria Editrice e con quelli del nostro Forum dei pellegrini.
 Grazie Loredana, grazie anche a Flavio Casoni
 per aver aggiunto con le sue splendide foto arte alla nostra arte del fare.



Nadia poetessa che sempre più confermi la tua dimensione artistica
 coi tuoi versi che finalmente sono arrivati a chiunque
 e non sono più solamente tuoi. Grazie Nadia, poetessa ancora da scoprire appieno!



Carmela forte, coraggiosa, espressiva del tempo passato, presente e futuro,
e di quanto ci è caro, e non è più,
memore sempre dei valori e disposta
 a cantarne tutta la bellezza e la pienezza di significati ad ogni occasione,
 con la gioia di avere accanto Piero, i suoi figli, la nipotina Ginevra
e tutti noi, fortunati suoi compagni di cammino. Grazie Carmela.


LE RIFLESSIONI DEI POETI E DEI PELLEGRINI PRESENTI A VICOPISANOOggi (6/7 dicembre 2014) ho fatto un viaggio e ho conosciuto interessanti ed emozionanti compagni di viaggio. Grazie!
PENSIERI E PAROLE DI UN WEEKEND UNICO con i pellegrini:
"Gli effetti del cammino me li porto dietro, li tocco senza toccare"
"Per camminare non c'è bisogno di contare i chilometri, nemmeno si contano le lontananze"
"I cammini hanno diversi significati, il senso dipende da chi li compie"
"Per me i cammini sono come una elevazione che mi separa dai mondi dei conflitti"
"Ero uno di voi e non mi avete riconosciuto"
"I cammini sono come una porta aperta allo stupore"
"Se vuoi aiutare i cammini e chi cammina tu dì quando puoi, però vai dove c'è bisogno"

"Il cammino è una scoperta delle possibilità, si può scegliere che cammino iniziare, ma le scelte adoperare lungo la strada ti mettono a dura prova"
"Vorrei trasferire nella vita di tutti i giorni l'energia dei cammini"
"Le strade sono uguali, le emozioni cambiano"
"Ogni volte mi sento come se fossi uno del luogo"
" La poesia sta in ogni cammino, basta sapere cercarla"
"Gli affetti me li porto dietro lungo i vari cammini, abbraccio la mia famiglia senza toccarla"
"Io non ho un'unica verità ma lungo i cammini ne ho scoperte tante"
"La verità per me è avere tante domande e meno mi do risposte più sono sui cammini della vita"
Perché i cammini hanno un impatto sulle persone che li fanno?
"TI HO CONOSCIUTO PRIMA CHE ARRIVASSI;
SU ALTRI VOLTI
SU ALTRI CAMMINI
TI HO DATO DA BERE;
TI HO DATO DA MANGIARE
E CON UN SORRISO TI HO ACCOLTO
E TU?
MI HAI RINGRAZIATO CON UN SORRISO
E' STATO VERAMENTE TANTO!

YULEISY CRUZ LEZCANO*******Amarsi, rispettare se stessi e gli altri, i propri bisogni e le diversità altrui,....affrontare la paura di essere soli e non accontentarsi, scommettersi e scommettere sugli altri, sono il primo passo per trovare e ritrovare se stessi.....e da qualche parte bisogna pur partire... Se ci si vuole mettere in viaggio!!!!!.... Grazie a tutte le persone che in questi due giorni si sono messi in gioco senza timori ed hanno voluto condividere con me l'emozione di nuove avventure... E grazie ai miei amici Ciccio e Liliana x quello che sanno fare e dare agli altri senza nulla chiedere se non l'essere ricompensati con la stessa gioia ,semplicità e passione con la quale loro stessi si propongono....

PAOLA DI PIETRO*******Liliana Calabrese Urso e Ciccio Urso voglio ringraziarvi di Cuore per avermi invitato e ringrazio per ciò che fate,è una Primizia che state portando in giro con molto Impegno Ardore e Amore!!! Grazie ancora per avermi dato l'opportunità di parlare in pubblico, cosa a me un pò particolare, Vi abbraccio di Cuore e mi scuso se non mi sono presentato per i saluti finali e partecipato più attivamente,causa impegni sovrapposti!
Grazie ancora per tutto!!!"
Ste Ben*******Ringrazio tutti gli amici rivisti e conosciuti in questo bellissimo e costruttivo fine settimana a Vicopisano... in particolare il mio ringraziamento e stima va a Ciccio Urso e agli amici del Forum dei Pellegrini per l'organizzazione di un evento intriso "di cuore e di anima"... emozionanti le testimonianze dei partecipanti... riflessive e appassionanti le poesie e canzoni condivise ... un passo costruttivo che si aggiunge al mio cammino personale e un altro condiviso nel cammino per un obiettivo comune... grazie di cuore a tutti!
Devo dirti che mi ha rempito il cuore di gioia condividere con voi questi giorni, momenti pieni di buone cose e di bellezza e voi Ciccio e Liliana grandi registi di questo!! Un abbraccio.


Cristina Menghini*******Oggi ho fatto un viaggio e ho conosciuto interessanti ed emozionanti compagni di viaggio. Grazie!
(Fabrizio...quello che vi ha fatto la petizione lav per salvare i delfini... ;-)
Fabrizio Fergnani
*******Convegno a Vicopisano "La poesia del cammino il cammino della poesia...".
 Bei momenti ... Grazie a Ciccio Urso moderno Don Chisciotte ...cavaliere senza paura..  tante testimonianze e momenti speciali .. Grazie a tutte le persone incontrate

Silvia Gherardini******************"Bellissima iniziativa e arricchente esperienza, piena di emozioni, testimonianza e desiderio di condivisione!!! Felicissima di averne fatto parte! Grazie a tutti! ♥"
Lilia Urso*******
7 dicembre 2014 – Siamo a Vicopisano (Pi) all’interno della Fortezza del Brunelleschi, lì riuniti poeti e pellegrini provenienti da più regioni d’Italia per il Convegno “La poesia del cammino – Il cammino della poesia” organizzato da Francesco Urso del Forum dei Pellegrini.
In questo video di Liliana Calabrese l’intervento del pellegrino siciliano Davide Comunale sulla sua esperienza e il suo impegno nella ricostruzione delle Vie Francigene di Sicilia.*******I CENTO GIORNI VERSO SANTIAGO, di Sara Zanni
Siamo a Vicopisano (Pi) all’interno della Fortezza del Brunelleschi, lì riuniti poeti e pellegrini provenienti da più regioni d’Italia per il Convegno “La poesia del cammino – Il cammino della poesia” organizzato da Francesco Urso del Forum dei Pellegrini.
In questo video di Liliana Calabrese l’intervento della pellegrina Sara Zanni sulla sua esperienza del cammino di Santiago e dei cento giorni che ha impiegato per farlo partendo a piedi da Milano.*******"RICORDO"
poesia di Carmela Di RosaPER RICORDARE IL MONDO CONTADINO
Una poesia recitata da Carmela Di Rosa a Montefoscoli sabato pomeriggio del 6 dicembre 2014, all'interno del Museo della Civiltà Contadina, nel palazzo “Vaccà Berlinghieri”. Viene appena comunicato a tutto il gruppo di poeti e pellegrini che il Museo è stato aperto con il fine di ricordare le tradizioni locali e i modi di vita delle generazioni passate. E allora? A queste parole di Giovanni Fascetti nostra indimenticabile e competente guida, dette a poeti e pellegrini pervenuti a Vicopisano da ogni regione italiana, ecco Carmela che ricorda! E che ricordi!******************Marco Gherardini accoglie poeti e pellegrini a MontefoscoliSabato 6 dicembre 2014 - Incontro nazionale di poeti e pellegrini, a cura di Francesco Urso del "Forum dei pellegrini" e di "Libri di-versi in diversi libri" con la collaborazione del Gruppo Culturale "Ippolito Rosellini" di vicopisano.
Marco Gherardini Sindaco di Palaia ci accoglie a Montefoscoli. Palaia è un Comune di circa 4500 abitanti in provincia di Pisa.  Lì, io e il mio "Forum dei pellegrini", guidati dal prof. Giovanni Fascetti, abbiamo organizzato la parte serale della nostra manifestazione indimenticabile con la visita del Museo del mondo contadino e della casa di Andrea Vaccà Berlinghieri, medico e luminare dell'Università di Pisa.******************LA CANZONE DELLA SEMPLICI COSE
cantata da Liliana Calabrese
Una delle canzoni cantate il 7 dicembre 2014 da Liliana Calabrese Urso all'incontro nazionale di poeti e pellegrini svoltosi a cura del "Forum dei pellegrini" nella Roccaforte del Brunelleschi a Vicopisano (Pi). Video di Moustafa Ahmed Hegab.******************INIZIO CONVEGNO POETI E PELLEGRINI 7 DICEMBRE 2014In questo video di Italo Benedetti l’inizio del Convegno, con in apertura la canzone “La chanson de pelerei” cantata da Liliana Calabrese, poi l’intervento di Ciccio Urso con il discorso “aperto” sul modi di intendere questi appuntamenti. Poi Federica Ottanelli ha portato il suo saluto e ha parlato della “Festa dei camminanti” che lei organizza ogni anno a fine marzo a Vicopisano. Il video si conclude con l’intervento di Giovanni Balzaretti (responsabile degli "Ospitalieri Volontari" in Italia) sul tema “Accoglienza e ospitalità per pellegrini”.
Grazie a Italo per questo video che manterrà il ricordo...******************

Una pergamena bellissima e unica.
Se guardate bene sotto ci sono le firme di tutti i pellegrini presenti
 nelle giornate del 6 e 7 Dicembre 2014 a Vicopisano.
Grazie Ciccio Urso e grazie Liliana Calabrese Urso
YULEISY CRUZ LEZCANO

Navigazione

[0] Indice dei post

Vai alla versione completa