Forum dei pellegrini - Libreria Editrice Urso

CAMMINO DI SANTIAGO DI COMPOSTELA => Riflessioni, esperienze, consigli, itinerari... di Santiago => Topic aperto da: etaruffi - 17 Giugno 2009, 18:56

Titolo: cammino francese ad agosto
Inserito da: etaruffi - 17 Giugno 2009, 18:56
Ciao
vorrei intraprendere il cammino partendo da Leon dal 13 al 30 agosto. Sto coccolando questa idea da circa un anno e la preparazione del cammino mi ha permesso di fare esperienze e conoscenze giá prima di iniziare il cammino, il che mi sembra di buon auspicio.
Chiedo qualche consiglio soprattutto sulle cose da portare nello zaino. Chiedo una cosa un po' superflua per un pellegrino essenziale: ň consigliabile portarsi un piccolo Phon da viaggio non pesante? Intendo, negli ostelli avrŕ la possibilitá di usarlo?
Partirŕ da sola e questo ň il mio primo viaggio in solitaria, un po' mi turba l'idea, ma questa esperienza l'ho costruita cosŌ. Comunque se qualcuno parte nel mio stesso periodo mi farebbe piacere saperlo cosŌ potremmo incontrarci.
Per ora grazie
Ciao
Ele
Titolo: Re: cammino francese ad agosto
Inserito da: Francesco Urso - 17 Giugno 2009, 19:22
Carissima Ele,
visiterai Leon, che ň una delle tre cittá pi? importanti prima di Santiago lungo il Cammino francese (a parte Pamplona e Burgos), dormirai al rifugio gestito dalle monache, forse, e poi, di mattina partirai per la prima tappa andando verso ovest, senza apparenti problemi di difficoltá.
So che ti sei attrezzata di libri (te li ho spediti io...).
Lungo le tappe, se non prima, sarai giá con qualcuno accanto e, semmai, il problema ň poter restare soli per metabolizzare il cambiamento. Su ogni cosa da portare valuta sempre se ň proprio necessario portarla, ogni grammo diventa pi? pesante di quello che in effetti ň.
Se non puoi tagliare corti i capelli, cosa che fa la mia Liliana quando partiamo, portati pure il phon, probabilmente saresti la sola ad averlo e, quindi, non ti sentiresti a tuo agio, fra pellegrini che pensano molto all'essenziale... Il vero discorso che vale ň eliminare cose dallo zaino, quindi regolati cosŌ...

Ecco un promemoria che ho giá passato nel nostro sito:
COSA PORTARE LUNGO IL CAMMINO
Da personalizzare secondo le proprie esigenze
Un libro con tutte le tappe per sapere il cammino che si deve fare, il tuo documento di identitá, la credenziale, tessera sanitaria, uno zaino da trekking di circa 65 litri, un sacco a pelo pesante circa 600 grammi, uno stuoino in gomma, minitorcia, scarponi da trekking, sandali da trekking (buoni anche per la doccia e per la strada di cittá), tre magliette di cotone (meglio di colore chiaro - bianche per esempio - se c'ň molto sole ň meglio) o del tipo che asciugano subito dopo lavate, 4 slip, 4 paia di calzette corte da trekking, un asciugamano piccolo, un unico cappello per il sole e per la pioggia, una felpa di cotone con maniche lunghe, un paio di pantaloni corti con grandi tasche, un paio di pantaloni lunghi, una giacca per il freddo, poncho , due sacchi grandi (tipo quelli per la spazzatura - e che non scrocchiano - per mettere dentro, se piove, tutti i vestiti), sapone di piccolo formato per lavare il corpo e per lavare i vestiti (tipo 'Marsiglia'), due rasoi per la barba, cellulare, macchina fotografica, caricabatterie, caricatelefonino, due bottiglie di acqua di mezzo litro ognuna, crema protettiva molto forte contro il sole se hai pelle chiara, carta di credito, crema per i dolori muscolari e crema tipo 'Prep' per i piedi, tappi per le orecchie (se non sopporti la gente che russa quando dorme e per il vento nelle Mesetas), costume da bagno (qualche volta si puŕ stare in costume e fare il bagno in piscine), spille da balia (per appendere allo zaino i vestiti ancora umidi), un cordoncino di una diecina di metri (per tutte le necessitá...), un coltello da campeggiatore, un rotolo di carta igienica, ago e filo di cotone, cerotti Compeed, salviettine intimo donna, assorbenti intimo, occhiali da sole, chitarra, una penna, un bloc notes, aglio, peperoncino rosso, una bottiglietta di olio... la conchiglia e tanto entusiasmo...
Tutte le tue cose devono pesare circa 9/11 chilogrammi (in tanti sostengono, addirittura, non devi portare pi? del 10% del tuo peso corporeo!).

Non portare posate, piatti, tenda da campeggio. Possibilmente non usaree alcuna sveglia al mattino (il rumore che ogni mattino intorno alle 5,30 faranno gli altri ti svegliará comunque).

Puoi comprare quello che dimentichi lungo la strada.
Quello che porti in pi? dovrai spedirlo a casa giá al secondo giorno del Cammino (In tanti lo fanno giá a Pamplona!).