Benvenuti sul sito della Libreria Editrice Urso, dal 1975 un angolo di cultura ad Avola. per informazioni conten Acquista Offerte del mese Novità del mese Novità del mese Offerte del mese Acquista conten per informazioni
SPAZIO A CURA DELLA
LIBRERIA EDITRICE URSO

e-mail info@libreriaeditriceurso.com
vedi Catalogo Libreria Editrice Urso
Catalogo aggiornato
scarica IN PDF
scarica IN WORD

Un racconto per un segnalibro
CONCORSO LETTERARIO
INDETTO
DALLA LIBRERIA EDITRICE URSO E DALLA GEPAS

1996 - 1999


segnalibrox segnalibro

14 OTTOBRE 2001
Un segnalibro per la pace
trova pronto l'editore Urso
L'opera di due artisti locali

Un dipinto dal titolo "Esodo" realizzato dal pittore Maurizio Santoro e un racconto dal titolo "Questa assurda guerra" scritto da Carmela Monteleone. Sono le due facce di un segnalibro che due giovani artisti avolesi hanno ideato e creato per mandare un messaggio di pace in un momento di venti di guerra iniziati con l'azione terroristica alle Torri Gemelle di New York, ripresi con l'attacco americano in Afghanistan contro i Talebani fondamentalisti islamici. Entrambi gli artisti avolesi, utilizzando i propri talenti, hanno voluto lanciare un messaggio di pace con un piccolo oggetto, il segnalibro, utilizzato perlopiù dagli studenti. Questo messaggio di pace sta ora girando per la città, grazie anche alla Libreria Editrice Urso di Avola che ne ha voluto sostenere le spese poiché il titolare Francesco Urso ha ritenuto che sia il racconto che il dipinto, sono mediativi per il periodo in cui viviamo. "Osservare tutte le stragi che stanno accadendo nel mondo e muoversi, anche con piccole azioni significative è un nostro dovere", dicono gli autori di "un segnalibro per la pace", Carmela Monteleone e Maurizio Santoro.

Antonio Dell'Albani

Cetty Amenta intervista Francesco Urso,
Orazio Parisi e Pietro Frateantonio
(1999)

Concorso Letterario
"Un racconto per un segnalibro"
I due racconti selezionati nella seconda edizione (1999)
scaricaresoconto audio in formato mp3 (52,5 MB) della premiazione

Segnalibro Urso.jpg

"UN PUGNO DI TERRA"
di Pietro Frateantonio
– Il problema di quest'isola non sta qui – disse mio padre, chinandosi a toccare la terra. – Il vero problema siamo noi, che piantiamo qui le nostre radici e lasciamo che il sole bruci i nostri desideri, i nostri ideali, le nostre speranze... la nostra vita. Vattinni, figghiu miu. Vattinni ri 'sta terra maliritta e nun turnari cciùi. Se vuoi spiccare il volo ricordati che stai sul nido sbagliato; non lasciarti ingannare dai colori e dai profumi del vento, a Sicilia nunn' è na mamma, ma na buttana: futtila e scappa, sennò è idda ca futti a ttìa! – Partii piangendo e da allora non sono più tornato. Tengo ancora con me un pugno di terra, che misi in tasca quel giorno; ogni volta che lo guardo, mi ricordo che esiste il paradiso.
Segnalibro Urso Segnalibro Gepas
"Tra principio e fine"
di Maria Bugliarisi

All'inizio fu l'Inferno. Poi mi abituai a seguire, passo dopo passo, eroi, filosofi e letterati. La mia missione fu, e sarà sempre, un capitolo aperto: finita una storia, ne ricomincia subito un'altra. Vlvo alla corte dei Grandi e, pur rimanendo nell'ombra, cerco sempre di evitare il peggio: in mia presenza mai nessuno ha fatto una piega! Ho imparato presto a distinguere un Leopardi da un Tasso, un Monti da un Prati, un Pavese da un Siciliano, un Campanile da un Campana: tutti nomi da indice di gradimento. Ho viaggiato spesso dagli Appennini alle Ande, dal Polo all'Amerika. Della vita degli uomini conosco ogni segreto: drammi, commedie, diari, pensieri... nei momenti di pausa dormo fra due guanciali e sogno... sogno l'Infinito e il Paradiso.

Antonio Caldarella

I due racconti selezionati
nella prima edizione (1996)

Giovanni Stella, Orazio Parisi, Francesco Urso e Giuseppe Schirinà

Avola, Foyer del Teatro Comunale "Garibaldi" 2 marzo 1996
Al tavolo della serata della premiazione, da sinistra verso destra
Orazio Parisi, Giovanni Stella, Francesco Urso e Giuseppe Schirinà.

 

"IL RIMEDIO"di Maria Bugliarisi Di Maio
Si racconta che, tanti anni fa, tutti i libri della Terra si riunirono per discutere un grave problema. I loro caratteri erano sottoposti a continue pressioni da parte degli uomini, che li costringevano a veri interrogatori per strappare la verità. Dita frenetiche lasciavano impronte di violenza sulle loro anime bianche, che a furia di croci segnate apparivano come un cimitero di guerra. Ma l'affronto più atroce era quello di vedersi piegare le orecchie quando gli uomini mettevano fine alle loro indagini, dopo aver fatto un'esclamazione di vittoria prima di "chiudere" gli imputati al fresco. Così i vocabolari, traducendo il pensiero dei vari testi, per evitare che le orecchie si moltiplicassero come pani e pesci, si rivolsero al loro eroe più titolato con un grido di giustizia: "Và, e segna i libri!

Arianna viene premiata"IL SEGRETO DEL LIBRO"di Arianna Rotondo
Un giorno chiesi ad un libro: - Tu non ti sei mai sentito solo?
- Spesso- mi rispose - perché nessuno mi capisce. Tutti mi considerano un insieme di fogli dove qualcuno ha perso tempo a scrivere parole.
Nessuno sa che ho uno strano potere: posso diventare vivo, solo nella fantasia di chi crede in me!
- lo ti credo!
- E allora leggimi e diventerò un gradevole amico, ti porterò in luoghi meravigliosi, ti farò entrare nella vita di uomini che non esistono più e ti sembrerà di essere al di sopra dello spazio e del tempo.
Alla fine di questo viaggio scoprirai il mio segreto!
- Quale? - Leggimi.
Da allora cominciai a leggere con curiosità e capii che quel segreto esiste solo se noi apriarno un libro...ed è straordinario!

TUTTA LA REGISTRAZIONE VIDEO
DELLA SERATA CONCLUSIVA (2 marzo 1996)
DELLA PRIMA EDIZIONE DEL CONCORSO
UN RACCONTO PER UN SEGNALIBRO

Lettura integrale di tutti i racconti da parte di Antonio Caldarella



Racconto segnalibro 1996 prima parte

Francesco (detto anche Ciccio) Urso | MySpace Video


Racconto per segnalibro - 1996



EVENTI E ACCADI...MENTI DA SEGUIRE
GIORNO PER GIORNO

NEWS
libri acquista
 clicca sulla copertina
per saperne di più
Araba
Fenice
Poesia
della
settimana
Poeti e poesia Novità Edizioni Urso Catalogo Edizioni
Urso
Mneme Giovani scrittori Urla la tua
opinione
Archivio amici
artisti
Libri in
stampa
Novità in libreria Iscriviti alla nostra Mailing List Archivio
nostri autori
Icono-
grafica
Concorsi letterari Link utili
Schede libri sulla Scuola Mafia?
No, grazie!
Collana
OPERA PRIMA
Libri viaggi turismo tempo liberato libri per tutti i concorsi Libri di cultura varia DIZIONARI



Urso-Avola

 

 

SEGNALA il nostro sito

il nostro sito