CERCA
con

dentro questo sito
 

SICILIA LIBRI SAGGISTICA LIBRI SICILIA LIBRI
LIBRI IN PRONTA CONSEGNA NELLA LIBRERIA URSO

La Mancusa Carmelo
Il feudalesimo in Sicilia. La baronia e la contea di Raccuja dal basso medioevo all'età moderna

2017, 8°, pp. 196, ill.
€ 15,00acquista

 
copertina

Il dibattito sul feudalesimo nel corso dei secoli è sempre stato, dal lato argomentativo e terminologico, un tema storicamente molto sfaccettato e di cui si è anche abusato. Invece, sarebbe più opportuno, prima di dire cos'è il feudalesimo, cosa non è stato, distanziandoci dal senso peggiorativo in cui viene presentato nel momento della sua nascita, nel Medioevo, denotando una cattiva reputazione che viene fatta scaturire da soprusi, da ingiustizie e da violenze. Tale concezione si è via via radicata non solo per il periodo che riguarda i secoli dell'età di mezzo, ma anche nella prima parte dell'età moderna in riferimento al malgoverno del dominio spagnolo nella penisola italiana e in particolare nella Sicilia. La polemica antifeudale poi, relativamente al Mezzogiorno, si acuisce nella cultura dell'Ottocento e nei riguardi del governo spagnolo, additandolo a simbolo di corruzione, di stagnazione economica, di consenziente difesa del mondo feudale.

Bisogna comunque studiare il feudalesimo nei momenti storici particolari in cui si è sviluppato, perché vi è una differenza tra il feudalesimo medievale, scaturito dalla necessità della crisi del potere pubblico, e il feudalesimo dell'età moderna, nato da una sorta di compromesso talvolta in collusione e altre volte in collisione con lo stato moderno, a secondo delle circostanze…

Carmelo La Mancusa


 
 
 
   

EDITORIA E VENDITA LIBRI AL DETTAGLIO VIA INTERNET
FacebookYouTubeTutto per Santiago de CompostelaTwittercontattacilibreriaCatalogo aggiornato
ISBN 978-88-6954

CONCORDANDO UN APPUNTAMENTO POTRETE RITIRARE QUI I LIBRI SENZA SPESE DI SPEDIZIONE
(Via Huss n. 16 - Avola

Torna su...