Benvenuti sul sito della Libreria Editrice Urso, dal 1975 un angolo di cultura ad Avola. Novità del mese Offerte del mese Acquista per informazioni GIOVANI SCRITTORI E POETI
GIOVANI SCRITTORI è uno spazio dedicato dalla Libreria Editrice Urso a componimenti in prosa o poesia di ragazzi della Scuola primaria e Scuola Secondaria di primo grado.



Scrivici e inviaci qualunque cosa ritieni degna di pubblicazione in questa pagina.

foto

I LIBRI CHE I RAGAZZI AMANO LEGGERE
disponibili presso la
Libreria Editrice Urso
acquistaACQUISTA

 



Rowling Joanne K.
Harry Potter
e il Principe Mezzosangue

2006, 8°, pagine 591
€ 22,00
L’incredibile scenario scaturito dall’inesauribile invenzione narrativa di J.K. Rowling è come sempre animato da personaggi originali e indimenticabili, che, grazie alle loro “umanissime” qualità e alla capacità dell’autrice di far scaturire dalla realtà quotidiana un’inaspettata dimensione magica, appaiono tanto più reali quanto più sono fantasticamente stravaganti
acquistaACQUISTA


Lupetti
Baden-Powell
Manuale dei Lupetti
Pagine 324
€ 10,33
acquistaACQUISTA


 


Anne FranK
Anne Frank
Diario
Pagine 354
€ 12,50
acquistaACQUISTA


 



Potter 1
J. K. Rowling
Harry Potter
e la pietra filosofale,

Pagine 302
€ 13,00

acquistaACQUISTA


Potter 2
J. K. Rowling
Harry Potter
e la camera dei segreti,

Pagine 316
€ 18,00

acquistaACQUISTA


potter 3
J. K. Rowling
Harry Potter
e il prigioniero di Azkaban,
vol. Terzo,
Pagine 380
€ 14,00

acquistaACQUISTA



J. K. Rowling
Harry Potter
e il calice di fuoco,

Pagine 640
€ 18,00

acquistaACQUISTA


Potter 5
J. K. Rowling
Harry Potter
e l'ordine della Fenice

Pagine 816
€ 24,00

acquistaACQUISTA
Harry Potter,
ormai quindicenne
(in questo quinto volume)
affronta la frustrazione,
la rabbia
e l'ansia di ribellione
tipica della sua età,
mentre l'autrice
ci mette in guardia
contro la stupidità del potere
e di chi lo usa per combattere
il talento,
il coraggio, la fantaia
e la diversità.

Contatta la nostra Libreria Editrice,
se vuoi essere inserito come autore
nella nostra collana di poeti contempornei "OPERA PRIMA "

a


 


 


 



dalla parte dei bambini
Don Fortunato Di Noto
Domenico Formica

Dalla parte dei bambini
Pagine 154
€ 13,50

acquistaACQUISTA

 

Al nonno Elio

Nonno vecchietto,
un po’ bassetto e cicciottello.
Ama i suoi nipotini
come fossero i suoi bambini
è sempre all’erta per noi
e anche quando non ci sarà più
con tutto il suo amore e affetto
ci rimarrà sempre nel cuore
perché il suo amore sarà eterno
e il suo cuore d’oro.

MARTA CARUSO

2 febbraio 2006
MAMMA

Mamma, gran ben ti voglio
Tu sei la mamma che sogno.
I miei sogni hai avverato
Ed io te ne son grato.
Tu sei la luce, la mia speranza
E se non ci sei, sento la mancanza
Non potrei star senza di te
Tu sei sempre con me
Tu sei la mamma che desideravo
Tu sei la mamma che speravo
Sei perfetta e sai perché
Tu sei la mamma che voglio per me.



MAMMA

Mamma, in questo dì meraviglioso
Voglio sentir il tuo canto armonioso
Quando ti cerco sei sempre qua,
a difendermi da ogni mal;
tu sai che ben ti voglio
tu sei la mamma che sogno.


Roberta Caruso

Chi trova un amico trova un tesoro, ma quando lo perde...
L'amicizia è un sentimento profondo che lega due o più persone. L'amicizia vera è rara a trovarsi, perché, molto spesso le persone si titengono amiche, ma in verità non lo sono. Secondo me un vero amico si comporta in vari modi: aiutando l'amico quando ha bisogno, ascoltando i suoi problemi, ecc...
Gli amici possono anche litigare, ma alla fine restano uniti perché si vogliono bene.
La vita di oguno di noi senza amicizia è come un terreno arido, senza acqua e senza vegetazione. L'amicizia vera non dura un anno, sei mesi, ma per tutta la vita.
Due amici possono dividersi per motivi di famiglia, ma l'amicizia resterà sempre nel cuore anche se vivono a tanti chilometri di distanza.
C'è un proverbio bellissimo sull'amicizia: <<Chi trova un amico trova un tesoro>>; ma io aggiungo che quando si perde un amico si prova una grande delusione.

Mariagiovanna Emmolo
V D modulo B Scuola Elementare Sacro Cuore

VOGLIAMO TENERE LA BANDIERA DELLA PACE
Tutti i fanciulli hanno dei diritti
e perciò li dobbiamo rispettare.
noi non vogliamo fare guerra
ma solo
Pace, Pace e ancora pace.
A noi non piace tenere un fucile
ma ci piace tenere la bandiera della Pace.
Vogliamo tutti i diritti
e sono pure scritti.
A noi piace giocare, studiare
ma non ci piace vendere
nemmeno un pane.

DAMIANO GIURASTANTE
5 C - Secondo Circolo 2004/2005
Roberta Caruso
(di anni sette)

Il vento

Foglie, alberi e piante
tu scuoti.
Porti la pioggia,
brevi lamenti d'infelicità
tu mormori.
Rumorose, tacite parole
sussurri.

Poi stanco
come un'onda
che lascia la sponda
t'acquieti


Sebastiano Papa
(di anni dieci)

Le sue poesie e un racconto
Mi chiamo Roberta Caruso, ho sette anni e frequento
la seconda elementare nella scuola
Edmondo De Amicis.
Ho i capelli castani e lisci, gli occhi castani e sono alta circa m. 1,20.
Mi piace andare a scuola e leggere delle fiabe e, tra queste,
ho anche letto due storie divertenti di Geronimo Stilton .
Certe volte mi piace scrivere poesie o inventare favolette
Da grande mi piacerebbe diventare una maestra
perché voglio insegnare ai bambini.
Ogni tanto mi siedo al computer per scrivere qualcosa
o per giocare nei dischetti.
Come sport pratico la piscina due giorni della settimana
che sono il martedì e il venerdì.
Mi piace mangiare il gelato al Bacio e la pizza con le patatine.

GIALLO O VERDE
Se qualcosa tu vorrai
con i colori ti soddisferai,
con il giallo o con il verde,
tu in cielo volerai,
il giallo per esempio
colora il cuore di Padre Pio
e il verde si immischia ai colori
così riscalda i cuori,è impossibile questo vedrai
se in cielo non volerai

Le notti
Le notti sono buie,
senza luci.
Solo luci piccoline
son le stelle.
Una luce tonda tonda
che è la luna.
Loro illuminano le notti
e le rendono più belle.

I giorni
I giorni passano,
la mia vita passa,
è impossibile.
Non credo e non crederò
perchè non è giusto
che io gioco con te.
La guerra tu vuoi,
ma io voglio la pace

La contadina, la gallina e la volpe

La contadina Tatina possedeva da pochi mesi una piccola fattoria dove c' erano tanti animali, e tra loro, c'erano anche delle galline in libertà.La gallina Liù vedeva sempre la volpe Gian che desiderava tanto attirarla per mangiarsela.Tatina era sempre attenta perché aveva paura che Gian mangiasse la povera Liù e preparò delle trappole per catturarlo. Una mattina Gian vide le trappole e scappò via correndo. Il giorno seguente Gian andò alla fattoria e aspettò che Tatina si distraesse per mangiare Liù.Dopo un po' Tatina si addormentò e Gian evitando le trappole si avvicinò alla povera Liù e se la mangiò.

Roberta Caruso
I CADUTI A NASSYRIA

Ho visto dei bambini che piangevano
per la morte del loro padre.

Ho visto mogli straziate per la morte
dei loro mariti.

Ho visto madri addolorate per la morte
dei loro amati figli.

Ho visto carabinieri affranti per la morte
dei loro colleghi.

Ho visto amici molto tristi per la morte
dei loro cari.

Ho visto stupidi kamicaze uccidersi
per uccidere gli altri.

Sono stanco di vedere guerre
e vorrei che svanissero nel nulla

e che Saddam Hussein e gli Americani
facessero pace.

DENNIS PETRALITO

(Classe 4ªA Largo Sicilia, 2003/2004
Istituto Comprensivo "E. Vittorini" Avola )
AMICI

Io sono contento quando ho gli amici :
gioco con loro
ridiamo per un niente.
Cantiamo insieme,
il mondo intero a noi appartiene !

PAOLO DONZELLA
(Classe 4ªA Largo Sicilia, 2003/2004
Istituto Comprensivo "E. Vittorini" Avola )

FIORI


Un fiore esprime sentimento
quasi come il cuore.

C'è la rosa che esprime calore.
C'è il garofano che esprime dolore.
C'è il tulipano che esprime felicità.
C'è la lavanda che esprime bontà.

C'e il giglio che esprime fraternità.
Le orchidee esprimono passione
e le margherite esprimono emozione.

Facciamo un mazzo con tutti i fiori
e questa è la vita con i suoi valori.

GIUSI ROSSITTO

( Classe 4^B Largo Sicilia, 2003/2004
Istituto Comprensivo "E. Vittorini" Avo
la )
IL PARCO

Il parco è bellissimo :
ci sono giochi da inventare
e tanti bambini e compagni da incontrare.

I compagni decidono i giochi per giocare
e ci mettiamo sugli scivoli per scherzare.

PAOLO PARENTIGNOTI
(Classe 4^A Largo Sicilia, 2003/2004
Istituto Comprensivo "E. Vittorini" Avola )

soleIL SOLE

Il sole è tanto bello,
splende nel cielo.

Ora sta per tramontare.

Ecco è tramontato:
ora c'è la luna.

LORENA DI GIOVANNI
( Classe 4^B Largo Sicilia, 2003/2004
Istituto Comprensivo "E. Vittorini" Avola )
TU SEI

Tu sei una stella che brilla nel cielo;
tu sei un fiore colorato;
tu sei una fiamma che sta per accendersi;
tu sei una barca che tiene a galla:
i tuoi occhi sono di un bel colore verdino;
tu sei l'alba che sale al mattino ;
tu sei bella più che mai.

PAOLO PICCIONE

( classe IV A Largo Sicilia, 2003/2004
Istituto Comprensivo "E. Vittorini" Avola )

La ricompensa

L'uomo cerca di rimediare
a quell'errore madornale
ch' è cominciato ad ingrossare
dopo la rivolta industriale.
Nuvolette di catrame
che non si possono respirare
come zucchero filato
ormai bruciato.
L'uomo cerca di rimediare
ma purtroppo non c'è niente da fare,
ha svuotato della Natura la dispensa
ed ecco qua la ricompensa.
Sebastiano Rossitto


Con te per l'eternità

M'impietriva col suo sguardo
sembrava quello di un ghepardo.
Nel silenzio si avvicinava
all'orecchio mi sussurrava.
Era un angelo di Dio
che stringevo al petto mio.
Le dedicavo poesie d'amore
che finivano col dolore.
Ira, odio e terrore
s'eran presi il mio cuore
e ho cacciato con indifferenza
il motivo della mia esistenza.
Ora mi manca il suo sorriso,
quelle mani, il suo viso.
Tu per me sei come il sole
che riscalda il mio cuore.
Or ti chiedo e non ti mento
"stai con me per sempre amore?"
Sebastiano Rossitto

IL TRAMONTO DEL SOLE

Quando il sole tramonta
vorrei raccontarti una storia:
quella della mia nascita.

FLAVIA DENARO
(Classe 4^ C - 1996 - Scuola Elementare
"E. De Amicis "- Avola - )

CATTURARE IL VENTO

Vorrei catturare il mio vento,
farlo prigioniero.
Il vento che mi porta via
il profumo della mia mamma.

FLAVIA DENARO
(Classe 4^ C - 1996 - Scuola Elementare
"E. De Amicis "- Avola - )
fioreUN FIORE

Un fiore sta per sbocciare
è ancora piccolo.

Ora è già grande.

Ecco è arrivato il temporale,
il fiore cresce di più
ma sta già per morire.

Ecco è morto.


DAMIANO BATTAGLIA

( Classe 4^B Largo Sicilia, 2003/2004
Istituto Comprensivo "E. Vittorini" Avola )
A UN BAMBINO POVERELLO

Un giorno ho visto un bambinello
che era molto poverello;
con un vestito di stracci viveva in mezzo ai poveracci.

Io provavo tanta pena per quel bambino senza cena.

La sua famiglia lo aveva abbandonato quando lui era appena nato.

Questo fatto mi ha fatto commuovere assai
per quel bambino che non mangiava mai.

Per questo mi ritengo fortunata
per non essere stata abbandonata.

MARTINA BELFIORE
( classe IV A Largo Sicilia, 2003/2004
Istituto Comprensivo "E. Vittorini" Avola )
ADDIO AMICI MIEI

Cari compagni miei, volentieri con voi resterei
ma purtroppo vi devo lasciare
e vi voglio salutare.

Quattro anni trascorsi fra queste quattro mura
sono stati davvero una bella avventura.

Saluto Sara per il suo affetto e simpatia,
di Benedetta, invece, mi mancherà la sua allegria.

Marika e VeroniKa, poi,
compagne di scuola e di giochi,
come loro ce ne son poche !

Sebiana, con i suoi simpatici dispetti,
sarà fra i miei più cari affetti
insieme ad Angela, Chiara, Perla e Ilenya
con la loro dolcezza come una carezza.

Mi mancheranno i Gian Burrasca della mia classe
che mi facevano ridere a più non posso.

Le mie maestre lascio a malincuore ma a loro penserò con tanto amore.

La maestra Sonia sarà sempre nei miei pensieri
per il suo modo positivo e bello di vedere.

La maestra Elvira, pur sembrando severa,
con me è stata una mamma vera.

La maestra Silvana, poi, dolce e sensibile
sin dall'inizio con noi è stata adorabile

come la maestra Elena, buona e gentile,
sempre pronta ad aiutare il nostro mondo infantile.

Resterete tutti nel mio cuore
e vi penserò sempre con tanto amore.

MARTINA BELFIORE
( classe IV A Largo Sicilia, 2003/2004
Istituto Comprensivo "E. Vittorini" Avola )
A MIO NONNO

Che fortuna avere un nonno,
quando gioco e quando ho sonno.
Mi tiene sempre compagnia
con pazienza e fantasia.
Io gli voglio tano bene:
so che a questo lui ci tiene,
e poichè è un pò timidone,
gli regalo un bel bacione !

ANTONIO TORRES
( classe IV A Largo Sicilia, 2003/2004
Istituto Comprensivo "E. Vittorini" Avola )

La mia aula

La mia aula è quadrata
c'è la porta e la vetrata,
la cattedra con la maestra
con i bambini che fan sempre un'orchestra.
C'è Paolo lo scatenato
con Gianluca si è alleato

gioca a fare il portiere
come se fosse in un quartiere.
Vorrei tanto che cambiasse
e che Paolo capisse
l'importanza dello studio
oltre a quella dello stadio.

Sebastiano Papa
Classe III elementare Largo Sicilia (2002/2003)
Istituto Comprensivo "E. Vittorini" Avola

Mi chiamo Sebastiano Rossitto,
sono nato ad Avola il 10 aprile 1990
e da quasi cinque anni
mi diverto a scrivere piccoli pensieri
su tutto quello che mi succede
o che mi impressiona particolarmente.

Oggi sono particolarmente triste per quello che accade nel mondo, e nel comprendere che l'uomo torna a ripetere i suoi errori. Questa poesia che racchiude in poche parole quello che io sento.

E' GUERRA!

Guerra,
non la posso capire,
mi fa rabbrividire.
Guerra,
una pugnalata al cuore,
a Dio nostro Signore.
Guerra,
parola infame,
gente mezza morta che muore di fame.
Guerra,
sinonimo di dolore,
di ingiustizia, di morte e di distruzione,
E' GUERRA!
Sebastiano Rossitto

MAMMA

Mamma del mio cuore:
sei grande,
sei forte,
sei sempre la migliore.

Mamma mia:
sei la cosa più grande che ci sia.

ANGELA DUGO
( Classe 4^A Largo Sicilia, 2003/2004
Istituto Comprensivo "E. Vittorini" Avola )

Il mare

E' bello!
Un grande prato azzurro
luccicante e immenso.
Mille colori si muovono danzando.
Il sole sembra sfumare il cielo
senza confini.

Anthea Fontana


Goccia
Scende limpida su un un universo di uomini.
Scoppia, e non trova pace.
Nasce,
nasce da una nuvola,
una nuvola,
una nuvola senza sentimento e senza fine.

Anthea Fontana

In futuro tutti come mio padre! nuovo

Ha il coraggio di un guerriero
la forza di mille uomini
e un cuore valoroso;
per me questo è mio padre.
Ama la sua famiglia
e fa di tutto per non farla soffrire;
per questo sono fiero di mio padre.
E' giusto, mantiene sempre le promesse e
dà sempre un aiuto a chi ne ha bisogno;
per questo stimo mio padre,
e spero che da grande io abbia
gli stessi pregi e spero che in futuro
tutta l'umanità sia così, come mio padre.
Sebastiano Rossitto

Terra mia!

Sicilia,
terra ro suli, ra musica e d'amuri.
Perla ca risplenni n'mezzu o mari,
n'aria ri felicità ca fa sugnari.
Cina ri frutti e di culura,
ri cristiani e di ciura.
U travagghiu ciù usatu è u muraturi,
u campagnolu o u piscaturi.
Ri mangiari cinneni ri tutti i sapura:
carni, pisci e virdura.
Ri picciriddi cinneni n'mari,
ca nun zi ponu mancu cuntari.
Iu sugnu assai furtunatu,
picchi nda sta Terra agghiu nasciutu.
Sebastiano Rossitto

Io e la lettura

Mi ritengo una persona che ama leggere. Se la biblioteca di classe offrisse genere di libri diversi come per esempio libri di fantasia, di avventura e umoristici, ne approfitterei. Molte volte non finisco di leggere un libro perché lo trovo noioso. Leggo quasi tutto, ma, preferisco leggere libri. Se un libro mi piace, mi immedesimo nel personaggio principale; se si tratta di un libro di avventura, mi piace vivere delle nuove avventure. Quando leggo un libro, mi piace divertirmi e trovare dei misteri da risolvere. La suspence non mi piace molto; per questo, se un libro mi interessa, leggo in continuazione, per scoprire dove va a finire. Leggo soprattutto libri di avventura come "Le avventure di Tom Sawyer"; libri di fantasia come "Harry Potter", libri umoristici come "Il giornalino di Gian Burrasca". Preferisco leggere libri scelti da me e anche libri consigliati dall'insegnante. Se un libro mi è piaciuto lo consiglio ai miei amici.
Di solito leggo a casa sdraiata sul letto; ma mi adatto anche a scuola durante la ricreazione.
In tutta questa estate mi sono dedicata alla collana di Harry Potter, che mi è stata consigliata dall'insegnante. Proprio in questi giorni sto leggendo "Harry Potter e il prigioniero di Azakaban"; un libro molto lungo e nello stesso tempo interessante.

Vincenza Caruso
V D modulo B Scuola Elementare Sacro Cuore

Nella vita l'amicizia è molto importante. Infatti avere un amico vuol dire non essere soli, avere qualcuno su cui contare, giocare insieme, uscire insieme, parlare e litigare. Nell'amicizia però è molto importante la sincerità e il rispetto. Infatti se questi sentimenti vengono a mancare, vuol dire che l'amicizia è in crisi. Io ho un caro amico con cui divido molti interessi, come ad esempio il basket. La nostra amicizia è iniziata all'asilo, e ancora continua. Purtroppo non so se l'anno prossimo quando andremo alle scuole medie ci separeremo. Certo non sarà bello perché siamo stati tanti anni nella stessa scuola e nella stessa classe.
Spero che la nostra amicizia possa continuare sempre, anche se ci vedremo di meno.

Pino Motta
V D modulo B Scuola Elementare Sacro Cuore

Il cuore

Batte forte, scoppia di gioia.
Ogni cuore è buono
delle volte fa innamorare.
E' così il nostro cuore.
Da giovani batte, batte,
talmente forte da poter descriverlo.
Da anziani si ferma perché è stanco.
Preferisce restare in pace
con la felicità assoluta.
Ma chi ha il cuore cattivo e crudele
non può andare in pace.
Un giorno si pentirà di averlo ferito tanto,
e di averlo ucciso col suo stesso sangue.

Anthea Fontana

 

I ragazzi della Scuola dell'obbligo
visitano la nostra libreria


Classe seconda Scuola Media Statale
"Giuseppe Bianca" Avola
(ins. Rosa Raeli)








Classe terza modulo A, scuola elementare
2° Circolo A. Caia

Insegnanti: Sparviero, Argentino, Coffa



Classe quarta, scuola elementare
2° Circolo A. Caia
Insegnanti: Liotta, Sudano, Salerno




Classe terza modulo A, scuola elementare
2° Circolo A. Caia

Insegnanti: Sparviero, Argentino, Coffa



Classe quarta, scuola elementare
2° Circolo A. Caia
Insegnanti: Liotta, Sudano, Salerno




Libreria Editrice Urso
Corso Garibaldi 41 96012 AVOLA (SR) ITALIA
e-mail
info@libreriaeditriceurso.com per informazioni Acquista Offerte del mese Novità del mese
sito internet
:
http://www.libreriaeditriceurso.com
Dal 1975 un angolo di cultura ad Avola

Welcome | Poesia Araba Fenice | Mneme
| Iconografica | I quaderni dell'Orso | Fuori collana |

| Recuperata |
| Catalogo |Novità Edizioni Urso | Offerte del mese
| Acquista |
iscriviti alla ''Mailing List''
| webdesigner

 

chat per informazioni Acquista Offerte del mese Novità del mese