SPAZIO A CURA DELLA
Benvenuti sul sito della Libreria Editrice Urso, dal 1975 un angolo di cultura ad Avola. Novità del mese Offerte del mese Acquista per informazioni
EDITORIA E VENDITA LIBRI AL DETTAGLIO VIA INTERNET
FacebookYouTubeTutto per Santiago de CompostelaTelegramcontattacilibreriaCatalogo aggiornatopaypalwhatsapp
ISBN 978-88-6954

per
CARMELA DI ROSA



AVOLA (SR): ANCORA UNA VOLTA UNA POESIA DI CARMELA DI ROSA VIENE NOMINATA
"POESIA REGINA DELLA PRIMAVERA 2018"


A marzo di ogni anno ad Avola, in prossimità col 21 del mese, così come in tutto il mondo, si festeggia la “Giornata mondiale della poesia”, secondo una decisione ufficiale dell’UNESCO.
L’UNESCO ha infatti voluto dedicare la giornata all’incontro tra le diverse forme della creatività, affrontando le sfide che la comunicazione e la cultura attraversano in questi anni. Tra le diverse forme di espressione, infatti, ogni società umana guarda all’antichissimo statuto dell’arte poetica come ad un luogo fondante della memoria, base di tutte le altre forme della creatività letteraria ed artistica.
E con la manifestazione “Dalle otto alle otto per la pace e la poesia” da ben sedici anni si pratica ad Avola una gare poetica per eleggere col voto di tutti i presenti la” Poesia regina della primavera 2018”.
Il 7 aprile del 2018 nel salone del Ristorante-Pizzeria “Rustico” di Avola è stata eletta “Poesia Regina della Primavera 2018” la poesia in lingua napoletana “L’AMMORE” di Carmela Di Rosa con 12 voti.
(Al secondo posto si è classificata Alessia Modica di Modica (Rg) con 10 voti, mentre al terzo posto si sono piazzati ex aequo Francesco Biolcati di Piove di Sacco (Pd) e Sebastiano Artale di Avola) entrambi con 8 voti).

L’AMMORE”
L’ammore addà esse na puisia
na luci ca s’appiccia e nun se spegne
addà esse comm’addore di lu mare
comme o sole ca te coce ‘ncoppa a p
elle.
L’ammore addà esse fattu di carizzi
di tanti soi vasi e poi d’abbrazzi
è ammore quannu batte forte forte o core
e mai chiagne lacrime e dulore.
Se o core chiagne e nunn’è felice
lassallu stu guaglione
a mamma toia tò dice.
L’ommo ca te dice …mò l’abbuschi
nun è n’ommo!
L’ammore can un se fa capire
diventa gelusia e poi t’accire,
l’ammore t’addà dicere e parole
ca vannu dritte dritte dinta o core!

Carmela Di Rosa

Grazie a quanti abbiano collaborato ancora una volta alla riuscita della nostra-vostra manifestazione con il passa-parola, coinvolgendo a loro piacimento persone a loro vicine.
Non è una cosa ordinaria che tanta gente del posto, di Avola e dintorni, e tanti poeti di ogni regione d'Italia si trovino assieme per esternare tutti quanti assieme i valori della poesia per la pace e per la serenità del vivere, senza altro interesse che questo, e senza i condizionamenti dei finanziamenti pubblici e del potere politico.
Se esistesse ancor di più (davvero! ancora di più di quella che ci ritroviamo!) una rete competente di informazione radiotelevisiva e giornalistica, sarebbe data giusta e automatica rappresentazione di quel che questa manifestazione merita, non solo per la spontanea recitazione per strade e piazze, ma anche per la memoria dei poeti scomparsi che qui si coltiva, con la collocazione ogni anno di targhe dedicate con poesie a poeti scomparsi e, il merito riconosciuto, anche, a poeti viventi.
E allora sosteneteci voi e sostituitevi al nulla che ci circonda!
CONDIVIDETE – PARTECIPATE – PASSATE PAROLA

foto
Nella foto la poetessa Carmela Di Rosa riceve da Liliana Calabrese Urso e Ciccio Urso
la pergamena con le firme di tutti i presenti.
Chiaramente, tutto quanto degno di essere ricordato!

logo di-versi libri

QUEST'OPERA È STATA SELEZIONATA
NEL CONCORSO LIBRI DI-VERSI IN DIVERSI LIBRI
IN RICORDO DEL POETA-SCRITTORE SALVATORE DI PIETRO

EDIZIONE 2016-2017

clicca sulla copertina per vederla in tutta la sua dimensione
copertina per intero

Carmela Di Rosa
È tempo... Che tempo!
POESIE
2017, 8°, pp. 56
Libreria Editrice Urso
Collana "ARABA FENICE" n. 273
€ 10,00 acquista
ISBN 978-88-6954-118-6

copertina

È TEMPO… CHE TEMPO!

È tempo di morti, di tanti espatriati
di memorie, ricordi
e delitti annunciati
è tempo di mani che non danno carezze
di fame, di false rinascite
e tante incertezze
è tempo di diritti violati,
bambini abusati
di sogni ingannati e tanti corrotti
è tempo di anziani picchiati,
insegnanti falliti
onesti tassati, sfrattati, truffati
di furbi premiati
e valori scordati
è tempo di mala giustizia
di troppa paura e poco coraggio
di tanto bullismo e così poca fede
tutti son tristi
e non solo di pane affamati.
È tempo… che tempo!
È tempo di rabbia
e di tutti arrabbiati!

Carmela Di Rosa, selezionata più volte nel concorso internazionale “Libri di versi in diversi libri” della Libreria Editrice Urso ha al suo attivo già quattro raccolte di poesie I colori dei miei anni, Amo la vita … l’amo così com’è, Ora ho la vita da raccontare, Ti prenderò… mi prenderai per mano, ed è ora pronta a presentare la sua quinta silloge.
Per ben tre volte, dall’edizione del 2012, Carmela si è aggiudicata la pergamena premio di “Poesia Regina di Primavera”. Così come ama scrivere, ella ama recitare ed interpretare i suoi versi trasmettendo a chiunque abbia piacere di ascoltare – e commuoversi con lei – nostalgia, emozione pura ed in alcuni casi coinvolgente bonaria comicità.
Leggere o ascoltare le sue poesie, sia in lingua italiana sia in dialetto infatti, significa catapultarsi in scene di vita quotidiana di un passato mai dimenticato, di un presente vissuto con coraggio e lealtà e di uno speranzoso futuro, dove anche le stelle, la luna, il sole e le nuvole sembrano animarsi ed interpretare insieme a lei le emozioni dell’anima.
Carmela si definisce anche “Cantastorie” per la semplicità, la musicalità di ciò che scrive e la facile comprensione dei suoi versi da parte di tutti. Le sue non articolate composizioni arrivano al cuore ed è questo il suo progetto… questa è la sua meta. Carmela ama stare tra la gente, raccontare e raccontarsi.
È ormai acclamatissima ospite in varie manifestazioni ed incontri culturali in Piemonte, Liguria, Toscana, Veneto, Campania, Sicilia, ecc., e le sue poesie non deludono mai!

È la quinta raccolta di poesie ma l'emozione credetemi è forte. Mi asciugo un occhio mentre l'altro annebbiato dalle lacrime sbircia quell'occhio che prepotentemente mi fissa, mi chiede aiuto, guarda dentro la mia coscienza.
Mi piace la scelta della poesia che Ciccio Urso ha fatto per intitolare questa mia nuova raccolta. Proprio mezz'ora fa rientrando mi fermavo davanti al giornalaio sotto casa dove. Tanta gente sostava per leggere una locandina in evidenza...17 anni, tenuta prigioniera e costretta a prostituirsi… i malfattori liberi e neanche un giorno di carcere… Sventa un furto a casa propria e trattiene il ladro in attesa dell'arrivo delle forze dell'ordine ora verrà processato… Il presidente dell'associazione nazionale dei magistrati sostiene che un imputato assolto non è un innocente ma solo un colpevole che l'ha fatta franca e che gli errori giudiziari non sono colpa dei giudici ma degli inquirenti, cioè Polizia e Carabinieri che non sanno fare il loro lavoro!
Sgomenta aprivo la porta di casa mentre ancora più sgomenta si allontanava la gente e pensavo proprio a questa mia poesia!

Carmela Di Rosa

Poesia di folclore, di verità e saggezza. Nei tuoi versi si sente sempre la voce del passato, del tuo passato, limpido, suggestivo, folgorante... le tue radici ritornano messe in poesia: additi il mal costume, l'inganno ma anche la compassione, la fede, l'amore ... sempre con la gran passione che ti lega indissolubilmente alle tue origini e di cui vai fiera, rifarsi alle proprie origini è come rinascere. Complimenti all'autrice!

Nina Esposito

Carmela, che dire.. bellissima! Mentre la leggevo sentivo risuonare dentro una canzone di Renato Zero "Dormono tutti" (https://m.youtube.com/watch?v=PVuajZzVRDo)… questo è tempo del non tempo, dell'attesa istantanea, del tutto inutile.. è tempo perpetuo che finisce subito, dei desideri dismessi, dei sogni in tenebrosi cassetti.. è il tempo del preoccuparsi di avere un futuro, perdendo il presente…

Erica Gavazzi

Sono entusiasta del tuo ricco fluire poetico e mi sento madrina del tuo accertato successo!...

Maria Barone

È tempo... di poesia, della poesia di Carmela Di Rosa, che illumina il cammino quando si fa oscuro...
Complimenti, infaticabile Carmela!

Loredana Borghetto

È tempo che tempo! È tempo di cambiamento, sissignore,è tempo di rinnovo in tutto e per tutto o questa società va in malora! È tempo di darsi una regolata, e di ricominciare, e parlo della corruzione, dei mazzettari, dei corruttori e azzeccagarbugli! È tempo di far volare questi versi speciali di poesia, così forti e graffianti della poetessa Carmela Di Rosa! Evvaiiiii!
Una gran bella copertina, giallo girasole, il colore dell'apertura e dell'amicizia! E' questo il libro che mi piace quest'anno: È tempo perché sta nei nostri tempi!!
Congratulazioni all'amica poetessa Carmela Di Rosa! Complimenti all'Editore Ciccio Urso!

Anna Scarpetta

CarmelaCarmela Di Rosa nasce ad Avola il 1° maggio del 1952 e vive da più di quarant’anni ad Alessandria, dove ella stessa dice “ Vivo e sopravvivo” perché “Quannu nasci a mari e ti ni vai, ti lu porti rintra o cori e nun ti lu scordi mai”.
Carmela scrive in lingua italiana ed in dialetto, lo stesso dialetto che mai ha smesso di parlare, infatti, nonostante la lontananza ella si definisce “Siciliana per sempre”.
In dialetto esprime malinconicamente, ed a volte con simpatica ed amorevole ironia, l’amore per la Sicilia, personaggi, valori, ricordi del suo vissuto.
In lingua italiana comunica e s’interroga sulla condizione del presente riuscendo a trasmettere a chi legge emotività e speranza nel futuro.
Dedica questa quinta silloge al suo amato paese d’origine, e all’amico Francesco Urso, grazie al cui incitamento le sue poesie non sono rimaste solo parole.

LIBRI DI-VERSI IN DIVERSI LIBRI
LE RAGIONI
DEL NOSTRO CONCORSO

UNA SOCIETÀ DI POETI

Noi tutti, assieme a tanti altri, crediamo possibile una società di poeti e crediamo inoltre che la poesia sia fondamentale per pensare la vita e sognare un altro modo di vivere.

La Commissione giudicatrice presieduta da NINO MUCCIO, è composta da: Maria Barone, Corrado Bono, Liliana Calabrese, Fausto Politino, Maria Restuccia, Luigi Ficara, Antonino Causi, Francesca Corsico, Benito Marziano, Orazio Parisi, Lilia, Marco Urso , con in aggiunta i cinque poeti vincitori delle precedenti edizioni: Manuela Magi, Giovanni Catalano, Maria Chiara Quartu, Pietro Vizzini e Nina Esposito.

PREMI INUSUALI!
LIBRI...
Nell'intenzione di accogliere la poesia del maggior numero di concorrenti, l'editore Francesco Urso ha voluto riservare a ciascuno autore selezionato dalla Giuria il premio di una pubblicazione, impegnandosi a farlo al momento del Bando per un numero massimo di cento autori (Quarantacinque sono stati gli autori risultati idonei nell'edizione 2015-2016).
Ogni pubblicazione avrà una differente copertina.
Nel contesto di questa logica esaltantante in sé la scrittura, l'editore ha voluto riservare ai primi tre poeti selezionati premi particolari (cento copie di un proprio libro al primo classificato e omaggi di libri della Libreria Editrice Urso al secondo e terzo classificato).
In questo concorso vengono banditi pergamene, coppe, medaglie e trofei vari, così come vengono rigorosamente esclusi finanziamenti pubblici e sponsorizzazione estranee.

Si ringraziano quanti hanno con noi condiviso l'esperienza (giurati, poeti e chiunque faccia eco alla presente iniziativa).

Per saperne di più:

I POETI SECONDO ME

I poeti secondo me sono bambini che giocano: come i bambini costruiscono un mondo. Sono formatori di mondo, direbbe Heidegger.
I poeti, prima d’esser poeti, devono vivere come fossero bambini: un poeta non può e non deve diventare adulto. Da adulti non si può più esser poeti perché viene a mancare qualcosa che per i poeti è fondamentale. Questo qualcosa è la psiche: vanno cercate nella psiche le cause che ci fanno sentire adulti o che ci fanno restar bambini. Ma un conto è guardare la psiche di un adulto e un conto è guardare la psiche di un bambino. La consistenza del soggetto oscilla tra le sponde di una vita doppia. Fra queste due condizioni dell’esistenza umana c’è di mezzo il coraggio. Il bambino non ha alcun timore di portare alla luce il materiale psichico che custodisce dentro di sé: il bambino, per definizione, è il soggetto che ha coraggio. Non dimentichiamoci che solamente ai bambini è riuscito di dire che il re è nudo. L’adulto questo coraggio non ce l’ha.
I poeti, per esser poeti, devono avere il coraggio di far vedere ciò che si ha dentro. Freud ha scritto che per la psicoanalisi i poeti sono alleati preziosi, in quanto essi sanno in genere una quantità di cose fra cielo e terra che il nostro sapere accademico neppure sospetta. L’adulto non ha scampo, se vuole utilizzare la psiche deve ritornare bambino. Ritrovare la fanciullezza a partire dal ricordo, per giungere a quella topica della psiche che è l’inconscio, ed è la topica che serve ai poeti. L’inconscio si sottrae a qualsiasi lettura, ma dal punto di vista delle immagini è molto generoso. Di immagini de-liranti ne offre tantissime, occorre che qualcuno le sappia apprezzare in senso ermeneutico, soprattutto quando si cerca di fare i conti col destino. A me è capitato di dedicare molto tempo alle riflessioni sul delirio, ma rimanendo aggrappato ad una sponda letteraria da quel delirio non mi sono più liberato, ed era esattamente quello che io volevo. Il delirio trae il suo nome da una metafora contadina, dall’atto del de-lirare, dell’oltrepassare la lira, la striscia di terreno compresa tra due solchi.
L’idea di uscire dal seminato potrebbe sembrare irragionevole, ma uscire fuori dell’ordinario è il modo migliore di rappresentare la sostanza psichica nel tentativo di venire a capo della sua complessità. Come ha suggerito Hillman con le metafore: Hillman non sacrifica l’inconscio, semplicemente lo propone in maniera diversa da Freud. Dalle metafore nasce la poesia: la poesia non può essere niente altro all’infuori che poesia. Quindi è la metafora della metafora che apre un mondo in cui qualcosa di assolutamente nuovo viene all’essere.
I poeti secondo me sono persone che meritano che si parli loro, anche quando sarebbe meglio tacere.

Antonino Muccio
(Presidente della Giuria della sesta edizione del Concorso
Libri di-versi in diversi libri” in memoria di Salvatore Di Pietro)

 

ergamena

logo

QUEST'OPERA È STATA SELEZIONATA
NEL CONCORSO LIBRI DI-VERSI IN DIVERSI LIBRI
IN RICORDO DI Franco CARUSO
EDIZIONE 2015-2016

clicca sulla copertina per vederla in tutta la sua dimensione

copertina

Carmela Di Rosa
Ti prenderò...
... Mi prenderai per mano
POESIE

2016, 8°, pp. 56
Libreria Editrice Urso
Collana ARABA FENICE n. 235
€ 10,00
ISBN 978-88-6954-067-7

copertina
TI PRENDERÒ...
... MI PRENDERAI PER MANO

Ti prenderò per mano
andremo incontro al mondo
tu con tutti i tuoi perché
ed io passo dopo passo
dicendo… Lo sai che?
Lo sai che il mondo è tondo
che il sole bacia il mare
che c’è sempre la speranza
al di sopra di ogni male?
Lo sai che il mondo è grande?
Grande come quel bene
che dici di volermi
mentre aprendo le manine
indichi un amore che si espande.
Ti prenderò per mano
andremo assai lontano
per tornare poi indietro
dove oggi ancora siamo.
Mi prenderai per mano
faremo tanta strada
io quasi bambino
con tutti i miei perché
e tu ormai già donna
passo dopo passo
dicendo… Lo sai che?

Dopo i ricordi, il manifesto d’amore per la sua Sicilia e la nostalgia del suo vissuto, che, grazie alla semplicità dei versi, diventano scorci di animata quotidianità nella prima raccolta “I COLORI DEI MIEI ANNI”, Carmela Di Rosa matura il bisogno di nuove speranze ed amore per la vita che esprime con forza in “AMO LA VITA… L’AMO COSÌ COM’È”.
Rivolge poi la sua attenzione alla contemporaneità ed alle sue problematiche che racconta con sorprendenti e scorrevoli versi in “ORA HO LA VITA DA RACCONTARE”.
Viene selezionata nella quinta edizione del Concorso Internazionale ”Libri di-versi in diversi libri” e ci coinvolge con una quarta silloge in cui evidente e totale è la fusione di sentimenti, valori, nostalgia, speranza e costumi di ieri e di oggi.
Sempre più maturo è il linguaggio della sua poesia sia in lingua italiana sia in dialetto siciliano, sempre più gradevole diventa la lettura dei suoi versi e sempre più forte e incalzante è il suo grido alla moralità, alla riflessione, al bisogno di giustizia e libertà ed alla consapevolezza del vivere.

FESTA DELLA MAMMA 2016 8 MAGGIO

locandina

CULLAMI ANCORA MADRE

Cullami ancora madre, tienimi sul petto
come allora e come allora fammi sentire la tua vita respirare.
Tienimi stretta madre chiamami per nome mentre mi rincorri
con in mano quei sandalini che non ho voglia di calzare.
Cullami madre cantami ninna nanne
dimmi delle tue pene da lenire e se le mie carezze, sorrisi e baci
alla fine ti hanno sanato il cuore.
Cullami ancora madre cullami e non ti stancare
tienimi sul petto come allora
e come allora fammi ancora riposare!
Carmela Di Rosa
Da “Libri di-versi in diversi libri”.
“TI PRENDERO’… MI PRENDERAI PER MANO”, 2016, Libreria Editrice Urso Avola

Con questa poesia di Carmela Di Rosa pubblicata già su diverse riviste piemontesi (“LA BISALTA”, “NUOVA BRIANDESE”, ecc,)
pubblicizzato in occasione della “Festa della mamma” un abbonamento annuale a “La Piazza Grande” al prezzo speciale di Euro 10,00

targa

ANDANDO AD AVOLA E NOTO PER POETI
... E CON POETI!




QUESTA LA TARGA DEDICATA ALLA POETESSA AVOLESE
“POETI VIVI E POESIA TRA NOI”
A partire dalle 18 di sabato 19 marzo 2016 l’editore Francesco Urso ha inaugurato le nuove targhe dedicate a poeti di Avola e Noto viventi tra noi, nell’intento di esaltare – con loro viventi tra noi – la bella poesia da loro creata. La novità di dedicare targhe di riconoscimento a poeti viventi è iniziata nel mese di marzo del 2016 con l’obiettivo di diffondere e promuovere la loro poesia già riconosciuta di valore con questi poeti presenti tra noi. Queste targhe si andranno ad aggiungere alle targhe della memoria assegnate negli anni precedenti, e tutte assieme stanno andando a creare un reale e originale di trekking poetico all’interno delle città di Avola e Noto, con l'intento di allargare questo progetto ad altre città.
Si ricorda che questo progetto è collegato ai fini di beneficenza di un articolo del “Regolamento” del Concorso letterario internazionale di poesia in lingua italiana e in dialetto "Libri di-versi in diversi libri" indetto ogni anno da Francesco Urso, e giunto nel 2016/2017 alla sua sesta edizione.

DALL’ARTICOLO N. 10 DEL “REGOLAMENTO” DEL CONCORSO

DESTINAZIONE BENEFICENZA

Nell’intenzione di far ricordare meglio alle Comunità in cui si vive amici poeti e scrittori scomparsi anzitempo e anche poeti viventi meritevoli di attenzione, parte dell’eventuale ricavato in eccesso rispetto a tutte le spese organizzative e a quelle della stampa dei volumi, sarà devoluto alla creazione di targhe da applicare a perenne memoria sul davanti delle loro abitazioni, nella realizzazione di un cammino da sviluppare all’interno delle città, andando per poeti e scrittori.

foto

 

APERITIVO LETTERARIO CON CARMELA DI ROSA AD ALESSANDRIA (12-4-2016)
“Ti prenderò ... mi prenderai per mano!”

Prendendo spunto da questo che è il titolo del libro di Carmela Di Rosa, col quale la poetessa si è classificata al quarto posto nella quinta edizione del Concorso "Libri di-versi in diversi libri" conclusosi a marzo del 2016.
Da parte degli organizzatori ad Alessandria nella Galleria San Lorenzo della manifestazione "Librinfesta" sono stati esaltati nella produzione letteraria di Carmela sentimenti, valori, nostalgia, speranza e costumi di ieri e di oggi.
Nella presentazione della poetessa si ripercorre il nostro complessivo lavoro a favore della poesia, esaltando chiunque ne abbia fatto parte, perché vi si identifica, parlando anche delle targhe dedicate a poeti. e che col tempo stando andando a creare un originale trekking poetico nella città.

Carmela
Carmela Di Rosa è nata ad Avola il 1° maggio del 1952, ma vive in Piemonte da quasi quarant’anni.
Nonostante la lontananza continua a nutrire i suoi pensieri di ricordi, profumi ed aneddoti della Terra di Sicilia.
Alla fine dell’attività lavorativa riscopre la Poesia, già sua passione sin dall’età dell’adolescenza.
Sono già tre le raccolte di poesie pubblicate quali premio per la selezione al concorso di “Libri di-versi in diversi libri” della Libreria Editrice Urso: “I COLORI DEI MIEI ANNI”, “AMO LA VITA L’AMO COSÌ COM’È”, ed “ORA HO LA VITA DA RACCONTARE”.
Carmela dedica questa quarta silloge ai nonni TANA e
LUIGGHI e a quanti avessero voglia di ritrovare nei suoi versi una parte delle proprie emozioni, dei propri valori, a quanti avessero voglia di osservare e non solo vedere ciò che ci circonda.

logo

QUEST'OPERA È STATA SELEZIONATA
NEL CONCORSO LIBRI DI-VERSI IN DIVERSI LIBRI
IN MEMORIA DI NUCCIO CARUSO
EDIZIONE 2014-2015

clicca sulla copertina per vederla in tutta la sua dimensione

Copertina
Carmela Di Rosa
Ora ho la vita da raccontare
POESIE

2015,
8°, pp. 56
Collana
ARABA FENICE n. 187
10,00acquista
ISBN
9788869540172

foto

In questa terza silloge, selezionata nella quarta edizione del Concorso internazionale “Libri di-versi in diversi libri”, Carmela Di Rosa sviluppa il problema doloroso della condizione contemporanea con un linguaggio poetico e sempre più deciso.
La colorazione espressiva delle poesie sia in lingua italiana sia in dialetto siciliano, dà vita a dei veri quadretti rappresentativi dell’odierna quotidianità e del passato.
Le sfumature, le tradizioni, la delicatezza delle emozioni e la nostalgia di un vissuto ormai passato che, come la stessa poetessa ama recitare… passato non è, oltre a coinvolgere il lettore quasi lo sorprendono per la semplicità dei versi e l’immediatezza delle immagini.
Carmela è sempre più attenta alle emozioni altrui ed alle problematiche del sociale. Incosciamente ne sente il peso e sviscera veri e propri versi emozionali.

 


Copertina

LA NOSTRA CUMPAGNIA
di Carmela Di Rosa

“Avanti picciotti
tutti appressu a mia”
E’ Cicciu Ursu ca parra
capusquattra ri la nostra cumpagnia.
Emu caminannu
a fila indiana ppì la via
sustannu ccà e ddà
e ricitannu a turnu na puisia.
Liliana sona e canta
cu tanta maistria
e quannu sta finennu
iu pronta isu na manu
“Ppì casu tocca a mia?”
Cicciu riri a denti stritti
comu se ricissi
“Nun ci la fazzu ciui cu tia”
Curiusa a ghienti s’abbicina e dici:
“Signuruzza che bedda sta cosa ca riciti!”
“Ccà parramu tutti aggratis
se vuliti sentiri sintiti!”

Avola 21 marzo 2015, i poeti e gli amanti della poesia festeggiavano la tredicesima edizione di “Dalle otto alle otto per la pace e la poesia” nel salone del Ristorante “Rustico” di Avola, a cura di Francesco Urso.
In questo filmato l’intervento di Carmela Di Rosa che recita questa sua bella poesia che descrive il clima di ogni nostro poetare e inventare creativo per strada, tra monumenti, in piazze, in saloni di ristoranti, ovunque, insomma!
Video di Liliana Calabrese Urso a perenne ricordo di quanti c'erano, nonché di tutti gli altri amici e poeti sparsi per il mondo, che non potevano esserci, ma anche di monito per quanti potevano esserci, e non ci furono.
Non è facile operare, come ci piace, con pochi mezzi e senza finanziamenti pubblici, e, per di più, con l'ostracismo becero del perbenismo culturale di provincia. Eppure, in quella nostra solita dimensione nazionale di partecipazione e condivisione, ci sentiamo felici per quel che lasciamo nei ricordi di ciascuno dei partecipanti. Sosteneteci e, soprattutto, condividete!
Della serie “ACCADDE AD AVOLA IL 21 MARZO DEL 2015”
Vai alla nostra playlist per vedere gli altri filmati: https://www.youtube.com/pla
ylist?list=PLC04A78C1734BBE51

 


QUINTA EDIZIONE DI "POETI E SCRITTORI DEL VAL DI NOTO A CONFRONTO"
DEDICATA A IBN HAMDIS E MARIANNINA COFFA

Noto 28 agosto 2015, cortile interno Convitto "Ragusa"
In questo video di Piero Mandia recitazione di poesie da parte di Carmela Di Rosa con intervento del “banditore” Salvatore Lazzaro, che nel corso della serata come ogni volta canta vecchie canzoni siciliane.
Come ogni volta, anche quest'anno il venerdì di San Corrado.
Con Liliana Calabrese Urso (voce e chitarra)
Dal più grande poeta arabo, il siciliano di Noto Ibn Hamdis attraverso Mariannina Coffa ai poeti contemporanei
Abbiamo trattato il TEMA DELLA NOSTALGIA DELL'AMBIENTE NATIVO, E CHE SI È LASCIATO, e anche i temi dell'amore, della pace contro ogni guerra, dell'immigrazione e della fame nel mondo, ecc. Il nostro impegno con la poesia e la poesia continua in tutti i mesi dell'anno, come sempre senza alcun costo per i partecipanti. Il 28 agosto siamo stati soggetti attivi a Noto, a partire dalle 18,00 fino alle 21,00, nel C.le Convitto "Ragusa", con entrata da C.so Vittorio Emanuele n. 91.
Sono importanti in ogni comunità i poeti, gli scrittori, gli artisti, gli intellettuali che lì vivono ed elaborano una loro opera creativa; costoro intrecciano le loro storie e i loro sogni con le case, le strade, i monumenti e le opere d'arte che fanno da coreografia a quanti lì vivono con o senza questa consapevolezza. Quasi sempre queste preziose risorse umane non vengono considerate come meriterebbero in tutte le comunità di questo pianeta chiamato Terra... Così accade generalmente in ogni nostra diversa città... Quel che tutti possiamo fare, è esaltare quanto nei fatti comunque esiste nonostante tutto – pur attraverso mille difficoltà – e che in ogni caso non può essere disconosciuto.
Per altri video di "POETI E SCRITTORI DEL VAL DI NOTO A CONFRONTO" vai in https://www.youtube.com/playlist?list=PLzsmMXJh3TIMh7WIQ88zxG5wb8StpBLs0

Libri di-versi
QUEST'OPERA È STATA SELEZIONATA
NEL CONCORSO LIBRI DI-VERSI IN DIVERSI LIBRI
IN MEMORIA DI LUCIA SORTINO
EDIZIONE 2013-2014

clicca sulla copertina per vederla in tutta la sua dimensione
copertina con risvolti
Carmela Di Rosa
Amo la vita
l'amo così com'è

POESIE
2014,
8°, pp. 56
Collana
ARABA FENICE n. 137
10,00acquista
ISBN 978-88-
98381-60-9

foto

copertineIn questa seconda silloge, selezionata nella terza edizione del Concorso internazionale “Libri di-versi in diversi libri”, Carmela Di Rosa matura un linguaggio più completo e poetico sia nella poetica dialettale, con persistenti sfumature di ricordi messi in luce sempre con delicatezza e nostalgia, nonché nella poetica in lingua italiana,.
L’efficacia espressiva e memoriale delle poesie in lingua siciliana diventa un tutt’uno con la tradizione dei valori che porta nel cuore, e con l’amore per il proprio paese e la terra di Sicilia.
La poetessa sviscera le proprie emozioni e tanti suoi ricordi coinvolgendo il lettore e trascinandolo quasi con maestria verso suggestivi paesaggi di ieri e di oggi.
Nelle poesie in lingua italiana persistono il “Tu” conativo, la semplicità dei versi, come ella stessa dice in “La mia poesia”, nonché l’immediatezza delle descrizioni, l’invito a riflettere, ad osservare, a non abbattersi, ad amare la vita ed l’accoglienza.
Personaggi e voci del passato si mescolano e si confrontano con le problematiche dell’odierna società, svegliando dal torpore dell’oblio i ricordi di chi legge, e, stimolando ad una più attenta analisi del mondo che lo circonda.

LA VITA

Amo la vita,
l’amo come un figlio,
l’amo
come l’amore mio stesso!
Amo ogni suo momento,
la felicità di un giorno
o il suo tormento.
Amo tutto di lei
quando il vento
mi accarezza a primavera,
ne amo il sole,
il vento in poppa,
il vento che poi
mi strappa via
da questa dura scorza.
Amo tutto di lei
e ne rispetto
perfino la tempesta.
Amo la vita,
l’amo così com’è,
con i suoi pregi
ed i mille suoi difetti.
L’amo come un figlio,
l’amo come l’amore mio stesso
ed a lei mi aggrapperò
in ogni tempo
camminando per la via
di questa tanto amata vita mia!

 

fotoCarmela Di Rosa nasce ad Avola il 1° maggio 1952.
Terminati gli studi superiori, si trasferisce ad Alessandria dove risiede da quasi un quarantennio.
Lavora fino alla quiescenza alle dipendenze di Poste Italiane, sede provinciale di Alessandria,
e porta sempre nel cuore il pensiero dell’amato paese natio, custode dei suoi tanti ricordi
e dove fa ritorno più volte all’anno per sentirsi veramente a casa.
Ad Alessandria diventa nonna, per la prima volta, di una bella bambina
di nome Ginevra, a cui dedica questa seconda raccolta di poesie.
L’amore per la nipotina e l’emozione di questa nuova vita alimentano copiosamente la sua vena poetica.
Nel 2013 ha avuto in premio la pubblicazione della sua prima raccolta di poesie “I colori dei miei anni”,
come poetessa selezionata nella seconda edizione del Concorso letterario internazionale
“Libri di-versi in diversi libri” dedicato a Corrado Tiralongo.

 

ECCO LA CLASSIFICA DEI PRIMI DIECI a conclusione della terza edizione di "Libri di-versi"
Quella che vedete sotto è la classifica fino al decimo posto della terza edizione del Concorso letterario internazionale "Libri di-versi in diversi libri" conclusosi il 23 marzo 2014. Un nuovo bando viene indetto ogni anno dalla Libreria Editrice Urso a marzo di ogni anno in coincidenza della Festa mondiale della poesia.

Sulla sinistra dell'immagina sotto riportata vedete una colonna con i codici che abbiamo assegnato al momento dell'adesione di ogni poeta, e su cui hanno operato i nostri giurati; sulla destra dell'immagine la colonna con i voti di ciascuno.
Maria Chiara Quartu si è anche classifficata al primo posto.
Per la seconda volta Federico Guastella si classifica al secondo posto con un solo voto di scarto rispetto alla prima classificata.
Al terzo posto si è classificata Loredana Borghetto.
Tra i primi dieci, cimque sono uomini e cinque sono le donne, in totale parità numerica.
I concorrenti che hanno avuto in premio una pubblicazione sono stati in tutto quarantasei (ventisei donne e venti uomini) su settantanove concorrenti iniziali. Rappresentavano in gran parte tutte le regioni d'Italia, isole comprese, e un concorrente dell'Argentina.

classifica

...Piace vincere,
ma la passione per la poesia non si ferma alla classifica, giusto?

Manuela Magi



LA POESIA DEL 25 APRILE
Da poco tempo ad Avola si festeggia il 25 aprile
e la Liberazione d'Italia dai nazifascisti
con letture di poesie di amici collegati alla Libreria Editrice Urso,
e con testimonianze sulla Resistenza,
il tutto a cura dell'Anpi di Avola
e con la collaborazione
con l'Amministrazione Comunale di Avola,
ma senza alcun finanziamento pubblico.
Questa logica sembra essere molto apprezzata dalla popolazione locale.
In questo video di Giuseppe Guastella
l'intervento di Carmela Di Rosa il 25 aprile 2014
http://youtu.be/UJBWKufC0Kc

 

SABATO 12 aprile 2014 alle ore 18,00
per gli aperitivi letterari nella Galleria San Lorenzo
Biblioteca Civica di Alessandria

Carmela Di Rosa ha presentato il libro “Amo la vita così com’è”
della terza edizione del Concorso “Libri di-versi in diversi libri”
che si è conclusa il 23 marzo 2014

locandina

foto

 

foto

di...versi
QUEST'OPERA È STATA SELEZIONATA
NEL CONCORSO LIBRI DI-VERSI IN DIVERSI LIBRI
IN MEMORIA DI CORRADO TIRALONGO
EDIZIONE 2012-2013

clicca sulla copertina per vederla in tutta la sua dimensione

copertina

CARMELA DI ROSA
I colori dei miei anni
2013,
8°, pp. 56
Collana
ARABA FENICE n. 90
9,50acquista
ISBN 978-88-98381-08-1

Repubblica

La raccolta “I colori dei miei anni”
LA NOSTALGIA DELL’ISOLA
NEI VERSI DELLA DI ROSA


Gli anni come i colori, la vita come un’intensa tavolozza cromatica dalla quale si può scegliere la giusta intensità, per dipingere la scansione del tempo.
Si affida ai colori, alle sensazioni e alle memorie della sua terra d’origine Carmela Di Rosa ne “I colori dei miei anni”, raccolta di liriche in cui prevale la nostalgia. È un torrente di emozioni che fluisce in componimenti ora in dialetto, ora in italiano, che evidenzia come la bellezza sia un portato percepibile dal siciliano quanto più ci si allontana dalla terra madre.
Succede a Carmela Di Rosa, trapiantata da decenni in Piemonte, dover costatare tra le pieghe della nebbia quanto sia difficile per un siciliano adeguarsi ad un ambiente che non è il proprio, lontano da affetti, famiglia, tradizioni, cultura.
Così, leggendo “Due palme”, si ha l’esatta dimensione dello smarrimento percepito: «Come affetti sono e custodi della casa rappresentano il passato».

(m. p.)
Repubblica Palermo
giovedì 23 maggio 2013

“LIBRINFESTA” AD ALESSANDRIA

articolo
Nel corso della manifestazione (iniziata venerdì 19 aprile) alle ore 18,00 di sabato 20 aprile
aperitivo letterario e la presentazione del libro di poesie
“I colori dei miei anni” di Carmela Di Rosa.
Carmela siamo tutti con te per sostenerti e applaudirti ancora una volta!

targa a Galdo

copertinaI COLORI DEI MIEI ANNI

Ho riunito i miei anni
in sei mazzetti
e con i gessetti
li ho colorati..
Ho scelto l’azzurro
per la prima decina
perché curiosa della vita
osservavo il cielo
già da bambina.
Alla seconda
ho associato il verde
per la quiete di quegli anni
e le speranze..
Il terzo mazzetto
l’ho dipinto di rosso
per l’amore dato e ricevuto
per i figli,il lavoro e ciò
che la vita mi ha donato.
Il rosa intenso
è toccato alla quarta decina
per la consapevolezza piena della vita,
la gioia fragrante di quei giorni.
Ho adoperato
l’arancio degli agrumi di Sicilia
per gli anni a seguire…
tempo in cui
ho imposto i miei principi
anni di ferrea volontà
a tutti i costi.
Il giallo alla fine mi è servito,
non ho voluto il grigio
ed ho scartato il nero
nonostante le perdite ed il dolore
…il colore del sole è servito
a dare forza …
a riscaldare il cuore..
Ho messo poi via i miei gessetti,
li ho guardati ed ho detto…
...c’è tempo, c’è ancora tempo
per altri colori!

 

AVOLA NOTTE SABATO 23/DOMENICA 24 MARZO 2013
POESIA REGINA DELLA PRIMAVERA 2013: "RIDERE E SORRIDERE" DI CARMELA DI ROSA

Con l'undicesima edizione della manifestazione avolese per la pace e la poesia "Dalle otto alle otto"
e la chiusura concomitante della seconda edizione Concorso letterario "LIBRI DI-VERSI IN DIVERSI LIBRI"
abbiamo avuto la gioia di sentire parecchie poesie belle...
Quella che ha recitato Carmela Di Rosa nella Pizzeria ad Avola è stata maggiormente votata
e risulta essere la "Poesia Regina della Primavera del 2013"

RIDERE E SORRIDERE
(di Carmela Di Rosa)

Non ridere
se chi ride con te
lo fa per scherno..
Non ridere
se dietro a te che ridi
qualcuno sta piangendo
Non ridere del dolore,
e dell'inganno
o se non sai per cosa
stai ridendo..
Non ridere...
perché non è il momento!
Sorridi invece
quando al risveglio
apri le tue porte al mondo,
sorridi quando è sera
e nutri la speranza
di un bel sogno.
Sorridi per un bimbo
appena nato,
per l'amore che è sbocciato,
per consolare un amico
a cui la vita in un momento
ha trasformato
il suo sorriso in pianto...
Sorridi per la vita
sorridi di cuore e sii contento
se per caso, per fortuna
o per incanto
quel sorriso in te
non si è mai spento!

 

Collana ARABA FENICEacquista
La felicità alternata al dolore, la poesia come territorio privilegiato per le migliori e sincere evoluzioni che rinasce contro ogni male e delusione, con, non rara, la denuncia dell'illogicità del nostro tempo.

  1. Franco Caruso, Metti in valigia un’emozione, 1986, 8°, pp. 80 – Esaurito
  2. Franco Caruso, …E il tuo profumo inonda il domani, 1987, 8°, pp. 72 – Esaurito
  3. Franco Caruso, Se cerchi il mistero delle irraggiungibili meteore, 1988, 8°, pp. 55 – Esaurito
  4. Giovanni Stella, Miraggi, 1989, 16°, pp. 96 – Esaurito
  5. Antonio Caldarella, La luna sfogliata dal vento, 1991, 8°, pp. 56, ill.,  7,00
  6. Giovanni Stella, Datteri verdi, 1991, 16°, pp. 86 – Esaurito
  7. Sebastiano Burgaretta, Diario del golfo, 1992, 16°, pp. 32 – Esaurito
  8. Giovanni Stella, Gusci di mandorle, 1993, 16°, pp. 48 – Esaurito
  9. Giovanni Stella, Cinquantesimo, 1998, 8°, pp. 16 – Esaurito
  10. Rosaria Cammisuli, Passa il vento, 1998, 8°, pp. 52, 7,00
  11. Salvatore Tiralongo, Passaggio eterno, 1999, 8°, pp. 8 – Esaurito
  12. Sebastiano Burgaretta, Mpizzu ri fuddia, 1999, 16°, pp. 32 – Esaurito
  13. Giovanni Stella, Lapilli, 1999, 16°, pp. 76, 7,00
  14. Alessandro Patti, Il pomeriggio, 1999, 8°, pp. 176, 15,49
  15. Maria Bugliarisi, Di questo mio essere, 2001, 8°, pp. 80 – Esaurito
  16. Corrado Di Filippa, Nei pensieri in sporadici sogni, 2000, 8°, pp. 48, ill., 7,00
  17. Corrado Tiralongo, Fissazzioni - Poesie dialettali, 2001, 8°, pp. 112, 8,00
  18. Sebastiano Burgaretta, Trame del Mediterraneo (con una nota di Silvana Grasso), 2003, 16°, pp. 64, 8,00
  19. Benito Marziano, Altri anni, 2006, 8°, pp. 64 – – Esaurito
  20. Antonio Caldarella, Detto fra noi, 2007, 8°, pp. 64 – Esaurito
  21. Carmela Monteleone, Schegge… di un copione ingabbiato, 2005, 8°, pp. 64, 8,50
  22. Angelo Rullini, Ai figli di Marte, 2006, 8°, pp. 54 – 8,00
  23. Enrico Camaggi, Tra lampo e tuono, 2006, 16°, pp. 64, 6,00
  24. Giuseppina Rossitto, Vita nei campi incolti e inariditi, 2006, pp. 80 – Esaurito
  25. Benito Marziano, Sisifu - Poesie siciliane, 2006, 8°, pp. 64 – ISBN 978-88-6954-104-9 – Esaurito
  26. Patrizia Tomba, Emozioni e ballate della nostalgia, 2006, pp. 80, 9,00
  27. Antonio Rametta, I miei primi passi nell'anima, 2007, 8°, pp. 96, 10,00
  28. Antonio Rametta, All'amore meno odiato, a un equilibrio ritrovato, 2007, 8°, pp. 104, 10,00
  29. Antonio Rametta, Concreto, 2007, 8°, pp. 128, 10,00
  30. Antonio Rametta, 16-02, 2007, 8°, pp. 96, 10,00
  31. Annina Rizza Scifo, È sera, 2007, 8°, pp. 56, 7,00
  32. Silvano Notari, I sorrisi del pensiero - Poesie, 2007, 8°, pp. 88, 10,00
  33. Linuccia Blanco, Imprinting, 2010, 8°, pp. 64, 10,00 – ISBN 978-88-96071-34-2
  34. Giusy Cancemi, Un po' di me attraverso il mare... (Poesie), 2009, 8°, pp. 56, – ISBN 978-88-96071-17-5 – Esaurito
  35. Soleamaro, Ogni volta che vorrai (Poesie), 2009, 8°, pp. 56 + CD – ISBN 978-88-96071-19-9 – Esaurito
  36. Antonino Causi, Versi in libertà, 2009, 8°, pp. 56, – 9,00 – ISBN 978-88-96071-20-5
  37. Angelo Rullini, L’autra facci, 2010, 8°, pp. 64, 10,00 – ISBN 978-88-96071-29-8
  38. Corrado Bono, La nuova alba, 2010, 16°, pp. 64, 10,00 – ISBN 978-88-96071-36-6
  39. Paola Liotta, Aretusea, 2011, 8°, pp. 88, 10,00 – ISBN 978-88-96071-40-3
  40. Sonia Alia, Le nostre esistenze, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-56-4
  41. Maria Teresa Asaro,I Sette Peccati Capitali - Perle filosofiche in versi, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 –ISBN 978-88-96071-57-1
  42. Giuseppina Boccaccio, Cuore mio, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-58-8
  43. Francesco Bologna, Petali sul pentagramma, 2012, 8°, pp. 56, 9,50– ISBN 978-88-96071-59-5
  44. Lucia Bonanni, Cerco l'infinito, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-60-1
  45. Corrado Cancemi, Il tempo si è fermato, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-61-8
  46. Giuseppe Cardella, Ti lodo e ti canto, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-62-5
  47. Sandra Carresi, L'ombra dell'anima, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-63-2
  48. Fabiola Colombo, Ho ancora una parola per te, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-64-
  49. Salvatore Di Pietro, Pensieri inversi, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-65-6
  50. Francesca Di Stefano, Gocce di..., 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-66-3
  51. Liborio Erba, Colui che scrive..., 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-67-0
  52. Anna Maria Folchini Stabile, Il nascondiglio dell'anima, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-68-7
  53. Cristina Gervaso, Mentre le stelle dormono, 2012, 8°, pp. 56, € 9,50 – ISBN 978-88-96071-69-4
  54. Davide Giannelli, Vivere d'amore, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-70-0
  55. Federico Guastella, Geroglifico, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-71
  56. Giuseppe Ingardia, Recondite armonie, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-72-4
  57. Emanuele Insinna, La magia dei sogni, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-73-1
  58. Mariagrazia Bellafiore, Scivola tra le dita la sabbia, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-74-8
  59. Laura La Sala, Sarò leone, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96075-75-5
  60. Cettina Lascia Cirinnà, Vibrazioni sconosciute, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-76-
  61. Veronica Lazzari, Veronicose - Poesie, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-77-9
  62. Cetta Lentinello, Grembo di versi, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-78-6
  63. Vanessa Leonardi, Versincorsa, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-79-3
  64. Manuela Magi, Deambulo sul sogno tuo, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-80-9
  65. Corrado Morale, Jauttri tempi, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-81-6
  66. Ada Neri, Penelope,,, il mio viaggio - dalla città dei Mille, mille pensieri, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-82-3
  67. Marianna Novara, Mediterraneo, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-83-0
  68. Giuseppe Pernagallo, L'eternità morirà prima del mio amore, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-84-7
  69. Domenico Setola, Intermittenze, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-85-4
  70. Valeria Spicuglia, Come rosa rossa, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-86-1
  71. Rita Stanzione, L’inchiostro è un fermento di macchie in cerca d’asilo, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-85-4
  72. Surano Paola, I giorni e le ore, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-88-5
  73. Maiello Fulvio, C’è un’isola nel mare senza tempo, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-89-2
  74. Turriziani Nadia, Vorrei urlare al mondo tutto, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-90-8
  75. Viotti Roberta, Eowyn, 2012, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-91-5
  76. Patrizia Andrich, Ho visto due cuori, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-97-7
  77. Giuseppina Boccaccio, Pensieri sopravvissuti - Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-98-4
  78. Tiziana Boccaccio, Vibrazioni del mondo - Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-99-1
  79. Lucia Bonanni, Il messaggio di un sogno - Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-49-6
  80. Adele Campagna, …Di me cosa sapete? - Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-50-2
  81. Giuseppe Cardella, Mezzu chilu di poesii - Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-96071-51-9
  82. Sandra Carresi, Le ali del pensiero - Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-00-5
  83. Paolo Caruso, I colori della speranza - Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-01-2
  84. Paolo Cillo, L’amore e la speranza - Poesie, 2013, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-02-9
  85. Fabiola Colombo, Quando osservo una foglia che cade da un albero – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-03-6
  86. Valentina Corbani, Dove tu sei – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-04-3
  87. Veronica Corradini, Orizzonte in frantumi – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-05-0
  88. Rosa D’Agostino, Brividi d’amore – Poesie, 2013, 8°. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-06-7
  89. Lucia Di Luciano, Ci sono giorni – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-07-4
  90. Carmela Di Rosa, I colori dei miei anni – Poesie, 2013, 8°, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-08-1
  91. Giovanni Catalano, Canti e cunti – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-09-8
  92. Anna Maria Folchini Stabile, A volte non parlo – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-10-4
  93. Maria Antonia Forte, Di sogno in sogno – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-11-1
  94. Giovanni Gangemi, Ricordati di me – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-12-8
  95. Domenico Giansiracusa, Il mio cuore – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-13-5
  96. Federico Guastella, Nuvole – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-14-2
  97. Giuseppe Ingardia, Volano gli anni senza mai ritorno – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-15-9
  98. Pompilio Ingrosso, Il vento e l’aquilone – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-16-6
  99. Cettina Lascia Cirinnà, Era il tempo della poesia (era il nostro tempo) – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-17-3
  100. Veronica Lazzari, Dizionario dei veronimi e dei contrari – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-18-0
  101. Anna Rita Lisco, Le voci di una conchiglia. Versi tra cielo e terra – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-19-7
  102. Maria Grazia Bellafiore, Emozioni – Poesie, 2013, 8°, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-20-3
  103. Davideadesso (Davide Bove), Verso il cielo – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-21-0
  104. Emanuele Lo Presti, Versi dei viali della vita, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-22-7
  105. Zaira Lorefice, Una stella per il tuo cielo – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-23-4
  106. Ada Neri, L’amuri si senti – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-24-1
  107. Ivana Orlando, Attimi di plastica – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-25-8
  108. Piazza Giovanni, Qui la filicità si fa puisia – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-26-5
  109. Francesca Sommantico, In un soffio di vita – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-27-2
  110. Loreta Salvatore, Poietica – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-28-9
  111. Raffaele Puccio, Arcobaleni – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-29-6
  112. Benedetta Sarrica, Spazio liquido – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-30-2
  113. Anna Scarpetta, Io sono solo un granello di sabbia – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-31-9
  114. Piero Simoni, Presenza – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-32-6
  115. Felice Serino, La luce grida – Poesie sparse (1980-2011), 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-33-3
  116. Maria Rita Scasciafratti, L’urlo dell’anima – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-34-9
  117. Ilary Tiralongo, Sogni di cenere – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-35-7
  118. Rita Stanzione, È a chiazze la mia bella stagione – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-36-4
  119. Gianni Terminiello, Destino di un poeta – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-37-1
  120. Gisella Toscano, L’altalena dei miei pensieri – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, 9,50 – ISBN 978-88-98381-38-8
  121. Paola Surano, La rosa in scatola – Poesie, 2013, 8°, pp. 56, € 9,50 – ISBN 978-88-98381-39-5
  122. Antonella Santoro, Nell’aria come vela – Poesie, 2013, 2013, 8°. pp. 56, € 9,50 – ISBN 978-88-98381-40-1
  123. Iolanda Alessi, Risvegli di memorie – Poesie, 2013, 8°, pp. 152, € 14,00 – ISBN 978-88-98381-41-8
  124. Emanuele Albanese, Il mondo che vorrei. Poesie? ...Forse no!, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00, ISBN 978-88-98381-47-0
  125. Patrizia Andrich, Tra le ortiche un papavero – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-48-7
  126. Sebinella Bianca, La melodia perfetta - Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-49-4
  127. Margherita Bianco, E finalmente la felicità – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-50-0
  128. Kevin Alex Bisinella, Sentire ancora una volta il sentimento – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-51-7
  129. Giuseppina Boccaccio, Poter sognare, ancora – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-52-4
  130. Loredana Borghetto, Anch'io sento quel canto – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-53-1
  131. Maria Grazia Cavallaro, Respiro l'immenso – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-54-8
  132. Paolo Cillo, Viaggia con me – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-55-5
  133. Mina D'Agostino, La parola è il mio dono – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-56-2
  134. Rosa D'Agostino, Cuore vagabondo – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-57-9
  135. Giorgio Della Luna, Diverso è uguale – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-58-6
  136. Salvatore Di Maria, Un battito d'ali – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-59-3
  137. Carmela Di Rosa, Amo la vita, l'amo così com'è – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-60-9
  138. Maximiliano Di Santo, Exit - Uscite di emergenza – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-61-6
  139. Catello Di Somma, Coi vostri occhi, nella vostra anima – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-62-3
  140. Nina Esposito, D'un tale amor si può anche morire – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-63-0
  141. Nadia Felicetti, Così sono io – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-64-7
  142. Maria Antonia Forte, La mia poesia che canta – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-65-4
  143. Sabrina Ghiringhelli, Il farsi d'oro del tempo rubato – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-66-1
  144. Francesco Giuliano, M'accorsi d'amarti – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-67-8
  145. Federico Guastella, Tu, mio giorno e mia notte – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-68-5
  146. Giuseppe Ingardia, Tra versi dolci e pungenti roveti – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-69-2
  147. Laura La Sala, Arsure di vita – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-70-8
  148. Cettina Lascia Cirinnà, Fiamme ardenti – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-71-5
  149. Yuleisy Cruz Lezcano, Diario di una ipocrita – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-72-2
  150. Rosalia Maria Lo Bue, Chi sono e chi voglio essere – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-73-9
  151.  Carmelo Loddo, Nelle briciole dei miei giorni – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-74-6
  152.  Gianni Martinetti, Tra presente e passato – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-75-3
  153.  Andreina Massi, Io mare –Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-76-0
  154.  Maria Mele, Ieri oggi e domani – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-77-7
  155.  Salvatrice Motta. Le rime della vita – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-78-4
  156.  Alberico Paglia, Durano in eterno le mie canzoni – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-79-1
  157.  Giovanni Parentignoti, Davanti all’uditorio colpa ha parola – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-80-7
  158.  Franco Picini, Lì dove la vita gioca ai dadi ruzzola anche il mio destino – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-81-4
  159.  Denise Pietrella, Frammenti di me – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-82-1
  160.  Bianca Pistorio, Come cerchi incrociati – Poesie e filastrocche, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-83-8
  161.  Raffaele Puccio, Rose d’amore – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-84-5
  162.  Maria Chiara Quartu, Raggiungevamo il cielo sognando quel domani – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-85-2
  163.  Federica Ribis, Infinite giravolte fra i mari fluttuanti – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-86-9
  164.  Stefania Scarale, Davanti a me solo maschere e pantomime – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-87-6
  165.  Marco Scarpulla, Titolo a piacere – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-88-3
  166.  Felice Serino, Gli anni ci diranno – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-89-0
  167.  Carlo Sorgia, Dove il sole incontra il mare – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-90-6
  168.  Antonella Tissot, Frammenti di passato e di presente – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-91-3
  169.  Davide Toffoli, Invisibili come sassi – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-90-0
  170. Sebastian Cortese, Come un bambino pieno di lacrime e amore – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-98381-94-4
  171. Corrado Bono, Tra cespugli e fanghiglia si leva il canto… – Poesie, 2014, 16°, pp. 56, € 8,00 – ISBN 978-88-98381-95-1
  172. Carmelo Sessa, Baciato dalla Luna – Poesie, 2014, 8°, pp. 56, , € 10,00 – ISBN 978-88-98381-96-8
  173.  Patrizia Andrich, Sono un’anima in viaggio – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-003-5
  174.  Sebastiano Artale, Che bellu stu cantu ri sti puisii, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-004-2
  175.  Berta Biagini, Sfogliando pagine di vita – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-005-9
  176.  Loredana Borghetto, Vite in cammino – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-006-6
  177.  Veronica Bravato, Vorrei… – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-007-3
  178.  Anna Campisi, La mia verità – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-008-0
  179.  Corrado Cancemi, Ti parlo, poesia – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-009-7
  180.  Maria Grazia Cavallaro, Souvenir d’amore – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-010-3
  181.  Anna Maria Chiapparo, Il mio canto – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-011-0
  182.  Paolo Cillo, Giochi di parole di un umile custode della vita – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-012-7
  183.  Salvatore (detto “Turi”) Coffa, Picchì scrivu – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-013-4
  184.  Mario Dainese, Vorrei… Oh, come vorrei… – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-014-1
  185.  Natascia Deambrogio, Evocando suoni e parole provenienti dal cuore – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-015-8
  186.  Salvatore Di Maria, Angeli smarriti – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-016-5
  187.  Carmela Di Rosa, Ora ho la vita da raccontare – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-017-2
  188.  Giuseppe Eroe, Insieme a te – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-018-9
  189.  Nina Esposito, Voglia di primavera – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-019-6
  190.  Nadia Felicetti, Lontano dalla mente e vicino al battito – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-020-2
  191.  Fabrizio Fergnani, Tempo (che scorre…) – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-021-9
  192.  Vincenzo Fiaschitello, Se lo spirito soffia dove vuole – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-022-6
  193.  Paolo Fichera, Effimera emozione – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-023-3
  194.  Maria Antonia Forte, Fluttuo così sulla linea del mio tempo – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-024-0
  195.  Francesco Giuliano, Quando bellezza m’appare – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-025-7
  196.  Pietro Vizzini, Sono le parole – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-049-3
  197.  Federico Guastella, Almanacco – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-026-4
  198.  Santina Gullotto, Il buio e la luce – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-027-1
  199.  Cettina Lascia Cirinnà, Innocenti evasioni – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-028-8
  200.  Yuleisy Cruz Lezcano, Piccoli fermioni d’amore – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-029-5
  201.  Rosalia Maria Lo Bue, Dedicato al tempo – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-030-1
  202.  Stefano Magro, Dedicato al tempo – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-031-8
  203.  Damiano Martorelli, Sulle ali del vento – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-032-5
  204.  Andreina Massi, Sa di sale – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-033-2
  205.  Rita Morfeo, Emozioni – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-034-9
  206.  Salvatrice Motta, Vita nella vita – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-035-6
  207.  Antonella Nastasi, Acciacchi di una trentenne – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-036-3
  208.  Bianca Pistorio, Microcosmo – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-037-0
  209.  Floriana Porta, L’acqua non parla – Poesie e haiku, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-038-7
  210.  Raffaele Puccio, Cerchi nell’acqua – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-039-4
  211.  Anna Scarpetta, Sognando la grande Amazzonia – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-040-0
  212.  Marco Scarpulla, Ritenzione onirica – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-041-7
  213.  Felice Serino, Nel perdurare la lice – Poesie sparse (1978-2014), 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-042-4
  214.  M. Lorena Settineri, Dono meraviglioso – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-043-1
  215.  Carlo Sorgia, Mentre l’anima vibra – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-044-8
  216.  Ivone Stragliotto, Amor, che ovunque sei – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-045-5
  217.  Marianinfa Terranova, Srotolare la mia anima – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-046-2
  218.  Davide Toffoli, Ogni foto che resta. Camminatore e camminamenti – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-047-9
  219. Antonio Vecchio, Echi del cuore – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-048-6
  220. Corrado Calafiore, Miraggio di gioia – Poesie, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-050-9
  221. Stefania Scarale, Poesie d'amore, forse, 2015, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-052-3
  222. Corrado Insolia, Scarti – Poesie, 2015, 8°, pp. 82, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-053-0
  223. Sebastiano Artale, Quella che rimane sei tu poesia – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-054-7
  224. Aurora Augello, Sassi come pugni – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-055-4
  225. Maria Nunzia Ciccarone, Le vele dell’anima – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-056-1
  226. Paolo Cillo, Mi sono messo a scrivere – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-057-8
  227. Salvatore (detto “Turi”) Coffa, Turi Coffa u cantastorii – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-058-5
  228. Fabiola Colombo, Presente – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-059-2
  229. Umberto Confalonieri, È gioia anche per voi – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-060-8
  230. Sebastiano Cugno, Confini del tempo – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-061-5
  231. Simone Cumbo, Lasciateci ai nostri sogni – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-063-9
  232. Mario De Rosa, Il filo che anche al buio ti guida – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-064-6
  233. Natascia Deambrogio, La vera me – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-065-3
  234. Giorgio Della Luna, Pioggia di miele – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-066-0
  235. Carmela Di Rosa, Ti prenderò… … Mi prenderai per mano – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-067-7
  236. Giuseppe Eroe, Questo sogno l’ho già visto, lo sto vivendo – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-068-4
  237. Nina Esposito, Tra oggi e ieri – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-069-1
  238. Nadia Felicetti, Cercando … mentre io ammiro il cielo – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-070-7
  239. Vincenzo Fiaschitello, Se una notte d’estate – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-071-4
  240. Erica Gavazzi, Come foglia al vento – Poesie e Tilljód, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-072-
  241. Luisa Gentile, Ricordi e dolci sensazioni – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-073-8
  242. Francesco Giuliano, Ragione e sentimento – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-074-5
  243. Federico Guastella, Anima mia – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-075-2
  244. Emanuele Insinna, La vera libertà nella poesia – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-076-9
  245. Cettina Lascia Cirinnà, Il lago e la sua poesia – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-077-6
  246. Lia Lo Bue, Battiti di ciglia – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-078-3
  247. Damiano Martorelli, Il vento della memoria – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-079-0
  248. Giuseppe Mazzarella, La terra mia – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-080-6
  249. Maria Mele, Poesia è - Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 - ISBN 978-88-6954-081-3
  250. Emilia Merenda, Diversamente poeta – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-082-0
  251. Alessia Modica, Nel qui e ora – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-083-7
  252. Rita Morfeo, Amor che t’amo – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-084-4
  253. Salvatrice Motta, Eccomi – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-085-1
  254. Paola Nateri, Sottovoce – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-086-8
  255. Alessandra Nateri Sangiovanni, Fèrula – Poesie ottobre 2014 – giugno 2015, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-087-5
  256. Cristina Picciolini, La vita che ancora a me guarda e ancora mi ispira – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-088-2
  257. Sebastianomattia Rossitto, Vittima del finito in quest’oceano infinito – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-089-9
  258. Antonella Santoro, Pensami, ricordami, vedimi – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-090-5
  259. Felice Serino, Dell’indicibile essenza noi sostanza e pienezza – Poesie sparse 2002-2015, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-091-2
  260. Lorena Settineri, … Tenta ancora la mia penna a tatuare la mia anima – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-092-9
  261. Martina Silvestri, … Per ritrovarsi fragili e forti – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-093-6
  262. Carlo Sorgia, Oltre la vetrata – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-094-3
  263. Teo Spigno Pittaluga, Ti do una pagina del mio tempo: so che saprai leggerla – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-095-0
  264. Marianinfa Terranova, Bussole per questo transitare – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-096-7
  265. Cristina Vascon, È la luna che bussa alla porta – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-097-4
  266. Maria Pia Vido, Incanto – Poesie, 2016, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-098-1
  267. Francesco Basile, Per sempre un ricordo di vita – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-112-4 268)                 
  268. Corrado Carbè, Io sono lì sospeso tra nuvole, sogno e vento – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-113-1
  269.  Simona Carboni, L'incantavanzi – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-114-8     
  270. Paolo Cillo, E alla fine sei arrivata tu – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-115-5
  271. Paola Ciurcina, Tra il Tempo e l’eterno – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-116-2
  272. Salvatore (detto “Turi”) Coffa, In dialettu avulisi scrivu e ricu – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-117-9
  273. Carmela Di Rosa, È tempo... Che tempo! – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-118-6
  274. Nadia Felicetti , Coscienza e cuore – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-119-3
  275. Fabrizio Fergnani, Intrecci. Bello esserci! – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-120-9
  276. Vincenzo Fiaschitello, Finché ci sono i vivi – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-121-6
  277. Alexandra Firita, La mia poesia viene da lontano – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-122-3
  278.  Maria Antonia Forte, Sul ciglio di un pensiero – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-123-0
  279. Simona Forte, Nella brevità della notte che s’infrange – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-124-7
  280. Antonina Fronte, Grazie a te Universo – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-125-4
  281. Erica Gavazzi, Di realtà sognanti e rivali – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-126-1
  282. Francesco Giuliano, Voglio lasciare traccia – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-127-8
  283. Federico Guastella, Segni – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-128-5
  284.  Grazia La Gatta, Ricordi e pensieri a nuovo – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-129-2
  285. Laura La Sala, Poesie del cuore – Poesie senza tempo, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-130-8
  286. Cettina Lascia Cirinnà, L’arte della sopravvivenza – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-131-5
  287. Gianluca Macelloni, Non chiamatele poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-132-2
  288. Pietro Moceo, Voglia di libertà – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-133-9
  289. Nateri Sangiovanni Alessandra, Argento – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-134-6
  290. Mimma Raspanti, Lussureggia il silenzio – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-135-3
  291. Antonella Santoro, Sensazioni – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-136-0
  292. Anna Scarpetta, Nella competizione globale – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-137-7
  293. Marco Scarpulla, La quinta stagione che mi governa – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-138-4
  294. Felice Serino, Ad altezze segrete – Poesie sparse – 2002-2016, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-139-1
  295. Lorena M. Settineri, Nei rintocchi della sera – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-140-7
  296. Carlo Sorgia, Malia mi assale – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-141-4
  297. Rita Stanzione, Di ogni sfumatura – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-142-1
  298. Marianinfa Terranova, Bussole per questo transitare – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-143-8
  299. Cristina Vascon, Ritorno – Ai Colli Euganei e un po’ più in là – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-144-5
  300. Mia Pia Vido, Continuo presente – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-145-2
  301. Miriam Vinci, È in questa nudità che vorrei vestiti di poesia – Poesie, 2017, 8°, pp. 56, € 10,00 – ISBN 978-88-6954-146-9
libri acquista
EVENTI E ACCADI...MENTI DA SEGUIRE
GIORNO PER GIORNO


 NOVITA' NELLE NOSTRE PAGINE
Urso
Araba
Fenice
Poesia
della
settimana
Poeti e poesia Novità Edizioni Urso Catalogo Edizioni
Urso
Mneme Giovani scrittori Urla la tua
opinione
Archivio amici
artisti
Libri in
stampa
Novità in libreria
iscriviti alla ''Mailing List''
Archivio
nostri autori
Icono-
grafica
Concorsi letterari Link utili
Schede libri sulla Scuola Mafia?
No, grazie!
Collana
OPERA PRIMA
Libri viaggi turismo tempo liberato libri per tutti i concorsi Libri di cultura varia DIZIONARI

CERCA
nel sito con

SEGNALA il nostro sito
il nostro sito


Urso-Avola

 

 

Torna su...